Tesla stoppa il supporto a Steam: non si potrà più giocare

La casa automobilistica ha comunicato la decisione ai possessori di Tesla Model S e Model X
Antonio Lepore
Antonio Lepore
Tesla stoppa il supporto a Steam: non si potrà più giocare

Gli appassionati di videogiochi certamente non mancano, anzi aumentano di giorno in giorno. Anche per questo motivo, ormai, è possibile giocare anche nei luoghi più inattesi, come all'interno di un'auto. In tal senso, Tesla, nel 2022, aveva annunciato un'app nativa beta per Steam su Tesla Model S e Tesla Model X. In pratica, sarebbe stato possibile accedere ai titoli della piattaforma ed intrattenersi all'interno dell'abitacolo grazie ai tantissimi giochi disponibili. 

Tuttavia, recentemente, la casa automobilistica di Elon Musk è tornata sui propri passi annunciato che Steam non sarà più disponibile. In particolare, il produttore ha contattato i suoi clienti spiegando che "Tesla sta aggiornando il computer di gioco della vostra Model X e il vostro veicolo non è più in grado di avviare Steam. Tutte le altre funzionalità di intrattenimento e app non sono coinvolte nei cambiamenti".

Non si conoscono ancora i motivi di tale scelta. L'approdo di Steam sulle Tesla, infatti, fu accolto con non poco entusiasmo visto che consentiva ai possessori delle auto coinvolte di giocare ad alcuni titoli come GTA V e Cyberpunk 2077.

In ogni caso, si può pensare che non si tratti di una notizia insuperabile per gli utenti. L'idea di Tesla, infatti, sicuramente fu interessante, tuttavia l'impianto di gioco offerto dalle automobile, almeno per il momento, non sembra rappresentare una valida alternativa per l'intrattenimento. Dunque, è ipotizzabile che l'azienda magari abbia visto non molto utilizzo dell'app Steam e quindi di conseguenza abbia fatto marcia indietro.

Su WhatsApp le breaking news tech!
Solo il meglio della tecnologia
Seguici