Un aggiornamento software "blocca" una TikToker nella sua Tesla per 40 minuti

Antonio Lepore
Antonio Lepore
Un aggiornamento software "blocca" una TikToker nella sua Tesla per 40 minuti

È piuttosto curioso l'episodio che ha visto protagonista la tiktoker Brianna Janel, rimasta chiusa nella sua Tesla Model 3 per 40 minuti sotto un cocente sole. Partendo del principio, la giovane stava effettuando un aggiornamento software alla sua auto e, stando ben attenta a seguire le istruzioni della casa automobilistica, che avverte i suoi utenti sul fatto che "Le funzioni del veicolo, inclusi alcuni sistemi di sicurezza e l'apertura o la chiusura di portiere o finestrini, potrebbero essere limitate o disabilitate durante l'installazione, pena il rischio di provocare dei danni", è rimasta bloccata all'interno dell'abitacolo. 

Janel, infatti, ha avviato l'aggiornamento, ricordandosi di non sfiorare le portiere né i finestrini durante le operazioni. Tuttavia, facendo così, è rimasta bloccata all'interno della sua auto. Difatti, come evidenzia Jalopnik, i meccanismi delle portiere della Model 3 e della Y sono azionati elettronicamente ed in certe circostanze possono essere sbloccate dall'interno tramite un pulsante. Altresì, è anche possibile sfruttare lo sblocco manuale, tuttavia Tesla avverte che l'utilizzo di questo meccanismo deve essere usato soltanto quando l'auto è sprovvista di alimentazione.

La tiktoker era a conoscenza di questa opzione, ma voleva evitare di danneggiare la sua auto: dunque, è rimasta bloccata nell'abitacolo nonostante l'eccessivo caldo. In tal senso, Lucid Motors, consiglia di lasciare l'abitacolo prima di aggiornamento software visto che si potrebbero bloccare/sbloccare le porte durante l'update. Difatti, prima dell'aggiornamento, parte un conto alla rovescia di due minuti che consente agli automobilisti di scendere dall'auto. Tesla, invece, non fornisce questo consiglio, anzi invita gli utenti ad effettuare quanto prima l'aggiornamento. 

In ogni caso, secondo Janel i tempi stimati dell'update erano quantificati in 24 minuti, ma alla fine l'operazione è durata 40 minuti, con l'abitacolo che nel frattempo sfiorava i 46 gradi centigradi. Nonostante l'esperienza negativa, Janel ha confermato che terrà a lungo la sua Tesla (la possiede già da sei anni).

Fonte: Jalopnik

Tips, tricks e news!
Tutto il meglio della tecnologia in video brevi!
Seguici