Stellantis "mantiene" la promessa: addio ad alcune versioni endotermiche di veicoli

Vito Laminafra
Vito Laminafra
Stellantis "mantiene" la promessa: addio ad alcune versioni endotermiche di veicoli

Stellantis si sta impegnando per mantenere la promessa fatta solo qualche giorno fa al CES di Las Vegas: la multinazionale produttrice di autoveicoli aveva infatti detto di voler diventare completamente elettrica entro il 2028 e dunque ha deciso di dire addio ad alcune versioni endotermiche di sue autovetture.

In tre documenti separati, uno per ogni marchio interessato da questa modifica, Stellantis ha dichiarato che entrambi i motori 1.2 PureTech (benzina) e 1.5 Blue HDi (diesel) non saranno più disponibili in diversi mercati europei e che dunque non sarà possibile acquistare veicoli con queste motorizzazioni.

I brand e i veicoli interessanti sono tre, ovvero Citroën Berlingo, Opel Combo Life e Peugeot Rifter: per questi, l'unica versione disponibile all'acquisto è adesso quella completamente elettrica.

Via: Electrek

Tutte le news sulla tecnologia su Google News
Ci trovi con tutti gli aggiornamenti dal mondo della tecnologia
Seguici