Stellantis interrompe per un giorno la produzione di furgoni in Italia per carenza di motori

Antonio Lepore
Antonio Lepore
Stellantis interrompe per un giorno la produzione di furgoni in Italia per carenza di motori

Stellantis, lunedì, è stato costretto a bloccare la produzione di furgoni presso lo stabilimento di Sevel in Italia. La causa di tutto ciò è la carenza di motori dalla Francia e, inoltre, non sono esclusi ulteriori stop in futuro. Già il sabato precedente, del resto, il sito è rimasto chiuso. Così come dichiarato dal rappresentante sindacale Nicola Manzi, infine, l'impianto verrà aperto di sabato e domenica per recuperare il ritardo degli ordini.

Il rappresentante sindacale Nicola Manzi ha poi aggiunto: «Lo stabilimento Sevel Sud di Attesa, in Italia, è il più grande impianto di produzione di furgoni in Europa. Lì, Stellantis produce furgoni per i suoi marchi Fiat, Peugeot e Citroen. Mentre il Fiat Ducato utilizza motori Multijet costruiti in Italia, i fratelli Citroen Jumper e Peugeot Boxer utilizzano unità BlueHDi prodotte in Francia.»

Via: CarScoops

Tips, tricks e news!
Tutto il meglio della tecnologia in video brevi!
Seguici