Assicurazione auto online: i siti per trovare le più economiche, anche mensili

Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Assicurazione auto online: i siti per trovare le più economiche, anche mensili

Per abitudine o pigrizia, siamo portati a rinnovare senza troppi pensieri la polizza assicurativa della nostra auto che abbiamo sottoscritto all'acquisto, ma perché non controllare i vari siti per assicurazione auto in modo da confrontare le tariffe e magari scoprire che possiamo risparmiare un bel po'? E a questo proposito vi tornerà utile anche la nostra guida su come cambiare l'assicurazione dell'auto.

A nostra disposizione infatti abbiamo una serie di siti in grado di comparare i prezzi delle varie compagnie e che ci consentono di poter scegliere non solo l'offerta più economica, ma anche quella più versatile e adatta alle nostre esigenze. E che dire delle assicurazioni auto mensili, in modo da non dover pagare subito l'intera tariffa ma che offrono la possibilità di suddividerla in rate di 12 mesi? Andiamo a scoprire le varie soluzioni, oltre a ricordarvi come verificare le assicurazioni auto online.

Indice

Siti per assicurazione auto online

Volete sapere quanto potete risparmiare con l'assicurazione auto? Allora il passo obbligato è utilizzare un sito di comparazione di prezzi, che in pochi minuti vi consente, inserendo i vostri dati e quelli del veicolo, di avere una serie di preventivi da tutte le compagnie assicurative sul mercato.

Qui sotto trovate le piattaforme più popolari e facili da usare, on perdiamo altro tempo e andiamo a scoprirle.

Facile.it

Facile.it è uno dei siti più utilizzati per confrontare prezzi di luce, gas, mutui, offerte telefoniche e, ovviamente, assicurazioni auto. Per utilizzarlo, recatevi sulla pagina del sito relativa al Preventivo assicurazione auto.

Qui selezionate se il contraente è Maschio, Femmina o Persona giuridica e, in caso stiate cercando un'assicurazione intestata a persona fisica, inserite i vostri dati, come data di nascita, comune di nascita, se siete sposati o meno, se nella casa ci sono figli conviventi e in caso di che età, il vostro titolo di studio, la professione, l'anno conseguimento patente e se l'auto che dovete assicurare sia già di vostra proprietà o se dovete ancora acquistarla. 

Successivamente, cliccate sul pulsante verde Prosegui e nella pagina seguente inserite la targa del veicolo da assicurare. Cliccate su Prosegui e nella pagina seguente dovrete inserire i dati dell'auto, ovvero anno di acquisto, modello, dove tenete l'auto, km percorsi in un anno, e cliccate nuovamente sul pulsante Prosegui. In caso non possediate ancora l'auto, inserite i dati richiesti.

 

Ci siamo quasi. A questo punto vi verrà chiesto di inserire la data di inizio copertura della polizza, i vostri dati personali, ovvero nome, cognome e indirizzo e i dati attestato di rischio del proprietario, ovvero la classe di merito CU. Successivamente compilati i dati relativi ai conducenti e nelle Altre informazioni inserite il vostro metodo di pagamento preferito, la vostra email e il numero di cellulare.

Scegliete se ricevere o meno assistenza gratuita da parte di un operatore della piattaforma e acconsentite alle informative privacy, obbligatorie e, se lo desiderate, facoltative. Infine, cliccate su Confronta preventivi.

Dopo qualche istante il sistema vi proporrà i preventivi a partire dal più economico. Ogni scheda mostra non solo il prezzo e il nome della compagnia, ma anche le coperture. A sinistra sotto la scheda Aggiungi garanzie potete personalizzare l'offerta con le opzioni a disposizione. 

Siti per assicurazione auto

Se siete interessati a un'offerta, cliccate su Vai senza impegno per andare nella pagina della compagnia, scegliete se aggiungere ulteriori coperture e poi cliccate su Continua e confermate la scelta per bloccare il prezzo per due mesi.

SOS tariffe

SOS tariffe è un altro popolarissimo servizio che vi consente di confrontare i prezzi di abbonamenti telefonici, mutui, assicurazioni e altri servizi. Per usarlo, andate sulla pagina dedicata alle assicurazioni auto e compilate i dati richiesti sul veicolo, se siete o meno proprietari, se è già di vostra proprietà, targa, anno di immatricolazione, modello, ricovero notturno, antifurto installato, utilizzo, percorrenza annua e tipologia proprietario, se persona fisica o giuridica. 

Cliccate su Prosegui e nella pagina seguente inserite la data di decorrenza della polizza, la situazione assicurativa, la compagnia di provenienza, la presenza o meno di attestato di rischio e cliccate su Prosegui.

Nella pagina che si apre, dovete inserire i dati relativi al proprietario, nome, cognome, data di nascita, luogo di nascita, eventuali figli conviventi, titolo di studio, professione, anno rilascio patente, punti patente e residenza. 

Successivamente, inserite i dati del conducente, se non corrisponde al proprietario, dichiarate se non vi è mai stata sospesa la patente da 5 anni, di non aver mai preso multe per stato di ebbrezza e di non aver effettuato modifiche al veicolo.

Cliccate su Prosegui e inserite altri dati, come quante auto ci sono nel nucleo familiare se ci sono altri patentati e di che età nel nucleo familiare, il metodo di pagamento preferito e i vostri contatti. Infine, acconsentite all'utilizzo dei vostri dati nell'informativa per le conferme obbligatorie e, se lo desiderate, per quelle facoltative. 

Cliccate su Prosegui e dopo qualche istante vi verranno proposte le tariffe, a partire da quella più economica, ma potete, in alto a destra, anche organizzarle per velocità di emissione. A sinistra, sotto la scheda Aggiungi garanzie, potete aggiungere altre opzioni per personalizzare meglio i preventivi.

Siti per assicurazione auto

Le schede mostrano il nome della compagnia assicurativa, le coperture e il prezzo annuo. Se siete interessati, cliccate sul pulsante verde Vai a destra per fissare il prezzo per due mesi. I preventivi saranno salvati e saranno a vostra disposizione sul sito.

Segugio.it

Segugio.it è un comparatore di prezzi luce, gas, telefonia, mutui e assicurazioni, tra gli altri, molto semplice da utilizzare.

Come SOS tariffe, che gestisce la sua sezione tariffe, salva i vostri preventivi in un archivio sempre a disposizione. Vediamo velocemente come usarlo per ottenere dei preventivi per l'assicurazione auto.

Andate sulla pagina relativa alle assicurazioni auto e inserite il numero di targa del veicolo, per poi cliccare su Calcola preventivo. Se non lo possedete, cliccate su Non hai la targa? Clicca qui!.

Nella pagina seguente, inserite i dati relativi al veicolo. I passaggi sono gli stessi che abbiamo visto per SOS tariffe. Cliccate su Prosegui e dovrete inserire come sopra i dati relativi alla situazione assicurativa e all'attestato di rischio. Cliccate su Prosegui e dovrete compilare i dati riguardanti il proprietario e poi eventuali altri conducenti.

Cliccate su Prosegui e inserite gli ultimi dati come la presenza di altre auto nel nucleo familiare, il metodo di pagamento, il vostro cellulare e la vostra email. Accettate l'informativa e i consensi, anche quelli facoltativi se lo ritenete opportuno, e il sistema in pochi istanti genererà una lista di preventivi per voi.

Come per SOS tariffe, potete personalizzarle utilizzando la scheda a sinistra Aggiungi garanzie, e al centro troverete i vari preventivi, che potete ordinare per prezzo o velocità di emissione agendo sulle voci relative in alto a destra. 

Siti per assicurazione auto

Per ogni preventivo, avete a disposizione il nome della compagnia, le coperture e il prezzo annuo. Se siete interessati cliccate su Vai per bloccare il prezzo e ottenere maggiori dettagli. 

Altroconsumo

Altroconsumo è un'organizzazione che si batte per la tutela dei diritti dei consumatori e offre servizi come test sui prodotti in commercio e comodi comparatori di prezzi per assicurazioni, telefonia, mutui e altro all'interno di una piattaforma chiamata Altroconsumo Connect

Per confrontare i preventivi delle assicurazioni auto, andate sulla pagina del servizio, gestito da Paragona, e inserite targa e data di nascita del proprietario. 

Nella pagina seguente, specificate se siete proprietari, conducenti e guidatori abituali e inserite i vostri dati, come nome, cognome, data di nascita, luogo di nascita, indirizzo, eventuali figli conviventi, sesso, stato civile, email, numero di telefono, titolo di studio, professione, anno rilascio patente, tipo di patente e se si è soci della piattaforma.

Mettete la spunta sulle condizioni di utilizzo obbligatorie e sull'informativa privacy e, se volete, su quelle opzionali e cliccate su Continua in fondo. Nella pagina, seguente, dovete inserire i dati del veicolo, come anno di acquisto, marca, modello, allestimento, antifurto, percorrenza annuale, dove lo tenete, per che tipo di utilizzo è destinato, il valore e se lo avete già assicurato. 

Cliccate su Continua e nella pagina seguente inserite i dati sulla polizza attuale (in caso l'abbiate) e sull'attestato di rischio. Cliccate su Continua, poi inserite la possibilità che altri guidatori guidino il veicolo e cliccate su Continua. 

Nella pagina riepilogativa controllate che sia tutto in ordine e cliccate su Continua. Se avete bisogno di aiuto, potete invece cliccare sul pulsante a destra per essere contattati dall'assistenza di Altroconsumo. 

Il sistema elaborerà i preventivi e nel giro di qualche decina di secondi, o anche minuto, ve li proporrà in ordine di prezzo, ma potete anche scegliere di ordinarli per qualità agendo sul menu a tendina in alto a destra.

L'indice di qualità della polizza va da 0 a 100 punti ed è determinato dagli esperti di Altroconsumo analizzando le clausole contrattuali delle polizze RCA e il giudizio di 14.345 automobilisti che hanno concretamente utilizzato la propria polizza, senza limitarsi al solo pagamento del premio senza incorrere in sinistri.

A destra, sotto la scritta Scegli garanzie, potete aggiungere altre opzioni per personalizzare la vostra polizza. Altroconsumo si differenzia da altri comparatori perché vi indica anche il punteggio del loro test sotto a ogni compagnia, per qualità appunto.  

Siti per assicurazione auto

All'inizio il servizio vi offre solo le compagnie convenzionate, mentre se volete confrontare più agenzie scorrete infondo e mettete la spunta alla voce Guarda tutte le compagnie.

Dovrete attendere un altro paio di minuti mentre il sistema genera nuovamente i preventivi, poi potrete confrontarli. Per ogni scheda trovate la compagnia, le coperture e il prezzo annuale. Se vi interessa, cliccate su Continua per aggiungere altre garanzie e cliccando su Continua nuovamente arriverete alla pagina del preventivo, dove troverete tutti i dettagli e potrete acquistare la polizza.

Comparasemplice.it

Comparasemplice.it è un'altra piattaforma per il confronto delle tariffe di luce e gas, telefonia, noleggi, assicurazioni e altro. Per usufruire del servizio, andate sulla pagina del sito relativa e inserite i vostri dati personali come data di nascita, indirizzo, titolo di studio, stato civile e altro. 

Cliccate su Continua e inserite la targa dell'auto, poi il sistema vi proporrà di compilare tutti i dati relativi al veicolo, oltre alla percorrenza, dove lo tenete e altro. 

Cliccate su Continua e inserite i dati relativi alla posizione assicurative a e alla classe di merito CU. Poi cliccate su Continua e inserite il vostro nome, cognome, numero di telefono e indirizzo email. In basso, acconsentite all'utilizzo dei dati e se volete anche di quelli facoltativi, poi cliccate su Calcola il preventivo e il sistema preparerà i preventivi. 

Come altri sistemi simili, anche Comparasemplice offre una serie di proposte in ordine di prezzo e a sinistra una scheda Aggiungi garanzie con la possibilità di personalizzare la polizza con altre opzioni.

Per ogni preventivo, avrete a disposizione il nome della compagnia, la copertura e il prezzo annuale. Potete salvare il preventivo cliccando su Salva oppure andare sul sito della compagnia cliccando su Vai al sito per completare l'acquisto.

Siti per assicurazione auto

Siti per assicurazione auto mensili

L'assicurazione mensile è una polizza che consente di pagare l'importo della polizza a rate mensili invece che in un'unica soluzione. In genere questo avviene grazie all'intervento di una finanziaria (con cui la compagnia ha sottoscritto una convenzione) che anticipa l'importo all'assicurazione e a cui voi pagate il premio, più una percentuale per il servizio, ma alcune compagnie vi consentono di sfruttare questa possibilità anche senza finanziamento, il che vi evita di dover pagare un sovrapprezzo. 

Il vantaggio di pagare un'assicurazione mensilmente è quello ovviamente di diluire la spesa e non dover pagare in un'unica soluzione una polizza anche di diverse centinaia di euro, oltre alla possibilità di poter sospendere l'assicurazione in quanto è equiparata a una RCA.

I comparatori in genere permettono di confrontare i prezzi e le condizioni del servizio, ma alcuni siti di assicurazioni vi permettono di accedere allo strumento direttamente. Vediamo i più popolari, tenendo presente che per alcuni preventivi vi sarà detto che non è possibile ottenere un frazionamento mensile.  

Linear

Linear è una compagnia del gruppo Unipol che consente di acquistare una polizza a rate senza l'intervento di un finanziatore, quindi non verrà aperta nessuna pratica di credito e non dovrai pagare nessun interesse aggiuntivo a società finanziarie. Per gestire la tua polizza mensile, il prezzo delle rate include solo una piccola maggiorazione del premio RC Auto per diritti di frazionamento e costi di gestione.

Se scegliete di pagare in 12 rate con addebito mensile su carta di credito non ricaricabile, al momento dell'acquisto della polizza pagate subito solo la prima rata e la vostra auto è coperta per il primo mese di contratto. La carta di credito verrà associata alla polizza e i pagamenti delle rate successive, dalla seconda alla dodicesima, saranno addebitati in automatico 5 giorni prima di ogni scadenza mensile della copertura assicurativa.

Se volete sospendere la polizza, potete farlo online da un minimo di 5 giorni ad un massimo di 30 giorni per ogni periodo di copertura assicurativa (mensilità) e per un massimo di 12 volte fino alla scadenza annuale del contratto: la data di scadenza del contratto viene prorogata di un numero di giorni pari al periodo di sospensione tranne nel caso in cui richiedi la riattivazione nei primi 5 giorni dalla sospensione.

Per usare il servizio, andate sul sito di Linear, inserite targa del veicolo e vostra data di nascita e cliccate su Scopri il prezzo. Nei passi successivi, controllate i dati assicurativi e cliccate su Vai allo Step 1, poi nella pagina seguente inserite quelli dell'auto e cliccate su Vai allo Step 2. Successivamente, inserite i vostri dati, la presenza di eventuali altri conducenti e cliccate su Vai al preventivo

Qui vi verrà mostrato il vostro preventivo e potrete salvarlo inserendo i vostri dati. Linear vi mostrerà se potete suddividerlo in rate mensili.

A quel punto potrete salvarlo per poi acquistarlo. 

Prima

Prima è un'assicurazione online molto popolare che consente di stipulare un'assicurazione auto a rate mensili senza intervento di una finanziaria. Per usare il servizio, andate alla pagina del calcolo dei preventivi e cliccate su Calcola preventivo.

Nella pagina seguente, inserite la targa del veicolo e la vostra data di nascita, poi cliccate su Procedi. Ora inserite i vostri dati, anno di conseguimento della patente, indirizzo di residenza, numero di telefono e email e acconsentite all'utilizzo delle vostre informazioni CARD e l'informativa Privacy.

Cliccate su Mostrami il prezzo e dopo qualche istante Prima vi mostrerà il preventivo. In questa pagina Prima vi mostrerà o meno se potete accedere al frazionamento mensile e potete scegliere se aggiungere eventuali garanzie. 

BeRebel

BeRebel è un marchio del gruppo Linear che offre un'assicurazione un po' diversa. Con BeRebel potete non solo pagare mensilmente, ma addirittura l'assicurazione si rinnova mese per mese e pagate al km con quota fissa comprensiva di 200 km gratis e un conguaglio al km.

Il vantaggio è che potete interromperla quando volete, oltre a poter aggiungere le garanzie che desiderate. 

Siti per assicurazione auto

Per usarla, andate sul sito del servizio e inserite targa del veicolo e data di nascita. Cliccate su Scopri quanto costa e vi verrà offerto un costo al km. Cliccate su Scegli e personalizza e potrete vedere il costo al mese minimo, che potrà salire se aggiungete ulteriori garanzie. L'assicurazione include una serie di tutele che potete togliere. Quando siete soddisfatti, cliccate su Continua in basso a destra e procedete al pagamento della polizza. 

Siti per verificare l'assicurazione auto

Se invece volete sapere i siti per verificare l'assicurazione auto, per esempio per sapere se il vostro veicolo è assicurato oppure perché avete fatto un incidente e volete sapere se l'altro lo sia, avete due alternative a disposizione.

Il Portale dell'Automobilista è il sito ufficiale del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e per utilizzarlo è sufficiente conoscere il tipo di veicolo (cioè se si tratta di un'auto o altro) e la targa, ma il limite è che il mezzo in questione deve essere stato immatricolato in Italia.

Per usarlo, aprite un browser, anche da dispositivo mobile, e recatevi alla pagina del servizio. Qui dovrete indicare se volete identificare i dati di un Veicolo o di un Ciclomotore cliccando sulla voce relativa.

Nella pagina successiva, in caso per esempio avete deciso di controllare l'assicurazione di un veicolo, cliccate sul menu a tendina sotto alla scritta Tipo di veicolo. Selezionate il tipo corrispondente e nel campo di fianco, sotto alla voce Targa, inserite il numero di targa. 

Nel campo sotto a sinistra, relativo alla voce Captcha, inserite i caratteri riportati nel riquadro a destra e poi cliccate su Ricerca. In caso abbiate sbagliato, potete cliccare su Indietro.

Se invece volete controllare la copertura assicurativa di un ciclomotore, inserite il numero di targa e il CIC (Contrassegno di Identificazione del Ciclomotore), per poi scrivere il Captcha riportato nel riquadro a destra e cliccare su Ricerca. 

Dopo aver cliccato su Ricerca, la pagina si aggiornerà e vi mostrerà se il veicolo (o il ciclomotore) è assicurato, con che compagnia e la data di scadenza della polizza.

In alternativa, potete andare sul sito della Consap (Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici SPA), particolarmente utile per controllare la RCA di auto estere (Ania dal 1° gennaio 2023 non accetta più le richieste). 

A differenza del sito del Ministero, però, il sito Consap prevede la registrazione tramite email o l'accesso con SPID, ed è quindi un processo un po' più macchinoso.

Per farlo, dovete collegarvi al Portale a questo indirizzo e a destra o cliccate su Entra con SPID, per effettuare l'accesso tramite il vostro fornitore di identità digitale, oppure cliccate su Registrati per registrarvi sul portale con la vostra email. Nella pagina successiva, dovrete inserire il vostro cognome, nome, data, Stato e Comune di nascita e codice fiscale. Poi cliccate su Successivo e se volete inserite il vostro indirizzo, numero di telefono ed email, ma solo questa ultima è obbligatoria.

Cliccate nuovamente su Successivo e create uno username e una password, per poi confermarla (deve essere di almeno 8 caratteri e contenere almeno una lettera maiuscola e un numero).

Cliccate sul link Informativa per leggere l'informativa sull'utilizzo dei vostri dati e mettete la spunta per confermarne la presa visione. Infine, inserite le cifre che vedete nel riquadro e cliccate su Registra utente. 

Riceverete un'email con un link che dovrete cliccare per verificare il vostro account e potrete effettuare l'accesso con i dati utenti appena registrati.

Per arrivare al Portale dalla Home di Consap, cliccate su Servizi assicurativi, poi su Centro di informazione e successivamente su Accedi al portale per effettuare una richiesta.

Ora cliccate su Centro di Informazione (Copertura sinistri RC Auto), poi su Clicca qui e compilate il modulo. Per veicoli immatricolati in Italia, sarà necessario presentare data e ora del sinistro, nazione (Italia o San Marino), targa e tipologia e modello del veicolo.

Inoltre dovrete allegare documento di identità del danneggiato e del richiedente, se diverso. 

Per richieste riguardanti targhe estere, bisogna seguire la procedura indicata a lato. In caso di incidente all'estero, Consap gestisce la richiesta di risarcimento, mentre se il sinistro è avvenuto in Italia con una vettura immatricolata all'estero, la richiesta di rimborso deve essere effettuata all'Ufficio Centrale Italiano (UCI) a questo indirizzo, per poi compilare il modulo di richiesta di risarcimento.

 

Domande e risposte

C'è una notevole differenza tra regione e regione per il costo dell'assicurazione auto. Secondo i dati del 2022 del comparatore Facile.it, Fiuli-Venezia Giulia, Trentino Alto Adige e Lombardia sono le regioni in cui si spende meno, con prezzi medi rispettivamente di 304,13 euro, 326,97 euro e 342,84 euro. Maglia nera la Campania, con un prezzo medio di 798,56 euro.
Secondo il sito Trustpilot, che confronta le recensioni di migliaia di utenti, le compagnie con voti più alti sono Prima Assicurazioni, con 4,5 punti e 46.324 recensioni, Quixa, con 4,2 punti e 7.828 recensioni, ConTe.it, con 4,7 punti e 35.405 recensioni e Linear Assicurazioni, con 4,5 punti e 21.513 recensioni.  
Le assicurazioni online mediamente hanno prezzi inferiori rispetto alle compagnie tradizionali perché possono ridurre i costi di gestione e organizzativi, il tutto a parità di servizi e garantendo l'assistenza al cliente.

Il canale degli sconti tech +50k
Tutti i migliori sconti e coupon per la tecnologia
Seguici