Rolls-Royce riprogetta l'iconica statuetta sul frontale per migliorare l'aerodinamica

Antonio Lepore
Antonio Lepore
Rolls-Royce riprogetta l'iconica statuetta sul frontale per migliorare l'aerodinamica

Sono tempi di cambiamenti, anche per lo "Spirit of Ecstasy" di Rolls-Royce, ovvero l'iconica statuetta della casa automobilistica. Difatti, per ridurre la resistenza aerodinamica della nuova Spectre, l'azienda sta testando innovative forme da applicare allo storico ornamento, che dalle prime immagini risulta più basso (sarà alto 82,73 mm invece che 100,01 mm) e proteso in avanti.

La nuova statuetta – che continuerà ad essere rifinita a mano - debutterà su tutti i modelli futuri della Rolls-Royce, a partire dalla Spectre. Il modello "vecchio" dello Spirit, invece, resterà sulle Phantom, Ghost, Wraith, Dawn e Cullinan.

Infine, ricordiamo che la Spectre, la prima auto elettrica della storica casa, dovrebbe essere lanciata prima del quarto trimestre del 2023. Secondo l'azienda, il prossimo modello sarà il più aerodinamico di sempre visto che il suo coefficiente di resistenza aerodinamica è stato di 0,26 (un dato che dovrebbe migliorare ancora di più prima della produzione).

Mostra i commenti