Renault sospende gli ordini per le elettriche a causa della guerra in Ucraina

Antonio Lepore
Antonio Lepore
Renault sospende gli ordini per le elettriche a causa della guerra in Ucraina

Diverse case automobilistiche sono state costrette a rivedere i propri progetti a causa del conflitto scoppiato in Ucraina. Tra queste Audi e Volkswagen, a cui recentemente si è aggiunta anche Renault.

L'azienda, infatti, ha sospeso la ricezione degli ordini per i suoi modelli elettrificati considerata la mancanza di semiconduttori. Una delle cause dietro a questa decisione è individuabile nella carenza di cablaggi provenienti dall'Ucraina e nell'aumento del costo delle materie prime.

Nel dettaglio, sono stati stoppati gli ordini dei modelli elettrici della Zoe e del furgone Master ZE, oltre che delle versioni ibride della Mégane e della Captur. Gli ordini, infine, dovrebbero essere riaperti tra un mese.

Fonte: QuattroRuote

Tutte le recensioni su YouTube
Le nostre recensioni esclusive e le nostre classifiche
Seguici