Ecobonus auto 2024: al via le prenotazioni degli incentivi

Ripartiranno dal 23 gennaio 2024 alle ore 10:00 le prenotazioni per gli incentivi auto: tutto quello che c'è da sapere e cosa ci dobbiamo aspettare
Marco Coletto
Marco Coletto
Ecobonus auto 2024: al via le prenotazioni degli incentivi

Martedì 23 gennaio 2024 dalle ore 10:00 scatteranno ufficialmente gli incentivi auto 2024, ma ancora (per il momento) con la formula 2023. In attesa dei decreti attuativi relativi al nuovo Ecobonus 2024 il Governo ha deciso di riaprire le prenotazioni dei contributi inizialmente previsti per quest'anno.

Indice

Cosa vuol dire che sono state riaperte le prenotazioni?

Che dalle 10:00 del 23 gennaio 2024 i concessionari potranno nuovamente accedere alla piattaforma Invitalia e inserire i dati riguardanti i contratti d'acquisto delle vetture che beneficiano dell'incentivo siglati dallo scorso 2 gennaio. Tutto ciò, ovviamente, fondi permettendo, che potete verificare sul sito ufficiale del Ministero.

Quali sono le auto che beneficiano degli incentivi 2024?

Tutte le auto con emissioni di CO2 inferiori a 135 g/km e con prezzi inferiori a 42.700 euro (54.900 euro per quelle nella fascia 21-60 g/km). Qui trovate l'elenco completo.

A quanto ammonta l'incentivo 2024?

Per ora le regole dell'Ecobonus auto 2024 sono le seguenti:

Tutte le auto elettriche e ibride plug-in con emissioni di andride carbonica comprese tra 0 e 20 g/km e con prezzi fino a 42.700 euro IVA inclusa beneficiano dei seguenti incentivi:

  • Senza rottamazione: 3.000 euro
  • Con rottamazione di usato fino a EURO 4: 5.000 euro

Per le auto ibride plug-in con emissioni comprese tra 21 e 60 g/km e prezzi fino a 54.900 euro i bonus sono invece i seguenti:

  • Senza rottamazione: 2.000 euro
  • Con rottamazione di usato fino a EURO 4: 4.000 euro

Infine, i veicoli nella fascia 61-135 g/km, sempre con prezzi fino a 42.700 euro, possono beneficiare di 2.000 euro di Ecobonus, ma solo con rottamazione.

Quando arriveranno i nuovi incentivi?

Per avere i nuovi incentivi auto 2024 bisognerà aspettare almeno fino a febbraio, quando ci sarà l'incontro tra il MIMIT (Ministero delle imprese e del made in Italy) e le associazioni di settore.

Cosa cambierà con il nuovo Ecobonus auto 2024?

Si parla di sconti fino a 13.750 euro a seconda della tipologia di vettura acquistata, della classe ecologica dell'auto rottamata e dell'ISEE del beneficiario ma si tratta ancora di indiscrezioni.

Scopriremo tutto il mese prossimo.

Mostra i commenti