Polestar annuncia nuovi partner per realizzare un veicolo elettrico a impatto climatico zero

Antonio Lepore
Antonio Lepore
Polestar annuncia nuovi partner per realizzare un veicolo elettrico a impatto climatico zero

La casa automobilistica svedese Polestar ha annunciato nuove collaborazioni per realizzare auto sempre più sostenibili, ovvero fornire veicoli elettrici che siano veramente "carbon neutral" durante l'intero ciclo di vita. Per inseguire questo obiettivo, nel 2021 è stata annunciato il progetto "Polestar 0", che recentemente si è arricchito di nuovi protagonisti (la ricerca di nuovi partner è sempre aperta).

Come affermato dallo stesso marchio svedese - lanciato nel 2017 come nuova impresa in comproprietà tra Volvo Cars Group e Geely Holding – al progetto si è unita la società svedese "Hydro" per produrre alluminio a zero emissioni di carbonio; "ZF", che studierà soluzioni sul propulsore elettrico al fine di eliminare le emissioni di carbonio; "Autoliv", invece, si concentrerà sulla produzione di cinture di sicurezza e airbag sostenibili; il produttore "ZKW", infine, contribuirà allo sviluppo di sistemi di controllo elettronico e cablaggio da impatto zero.

Hans Pehrson, capo del progetto "Polestar 0", ha parlato dei progressi del progetto e di cosa potrebbe significare il suo successo per l'intera industria automobilistica: «Le soluzioni che sviluppiamo non solo andranno a beneficio dell'industria automobilistica, ma contribuiranno anche a decarbonizzare la produzione e la società. Ovunque guardiamo nel mondo, vediamo materiali come acciaio, alluminio, elettronica e gomma. Immagina quando potremo rendere questi materiali climaticamente neutri da produrre. Insieme, possiamo far accadere l'apparentemente impossibile».

Via: ElecTrek

Tips, tricks e news!
Tutto il meglio della tecnologia in video brevi!
Seguici