Nissan e NASA vogliono auto elettriche che si ricarichino in 15 minuti

Antonio Lepore
Antonio Lepore
Nissan e NASA vogliono auto elettriche che si ricarichino in 15 minuti

Nissan, in collaborazione con la NASA, sta lavorando sull'architettura della batteria a stato solido. Secondo un rapporto dell'Associated Press, l'obiettivo di questa cooperazione è quello di sviluppare una batteria grande circa la metà di una attuale, con una capacità, però, di caricarsi completamente in soli 15 minuti.

Le batterie allo stato solido rappresentano un'alternativa agli ioni di litio grazie alla densità di energia superiore, costi inferiori e tempi di ricarica potenzialmente molto più brevi. L'impianto per sviluppare questa tecnologia verrà ospitato nel centro di ricerca a Kanagawa: l'obiettivo è di entrare in produzione entro il 2024, magari lanciando un veicolo elettrico dotato di batteria allo stato solido nel 2028.

Secondo l'azienda, infine, queste batterie costeranno 75$ per kWh, ma oltre il 2028 il prezzo dovrebbe diminuire fino a 65$ per kWh.

Tips, tricks e news!
Tutto il meglio della tecnologia in video brevi!
Seguici