Migliori auto elettriche 2024

Difficile stabilire quale sia la migliore auto elettrica sul mercato: noi abbiamo accettato la sfida e vi proponiamo diverse vetture che per un motivo o per l'altro spiccano tra quelle in circolazione
Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Migliori auto elettriche 2024

Questo è un grande anno per le auto elettriche. Nonostante le difficoltà e un tasso di crescita inferiore alle aspettative, stanno arrivando sempre più modelli. E quel che conta di più, con maggiori autonomie e prezzi più bassi. 

Vediamo quindi quali sono le migliori auto elettriche del 2024. Non solo, ma andremo a scoprire anche le migliori economiche e le migliori per qualità prezzo

In quest'ultimo caso, vista la difficoltà di stabilire un criterio preciso, terremo in considerazione soprattutto l'autonomia in base al costo. Con un occhio ovviamente anche alla dotazione e ad alcune caratteristiche di rilievo. 

Pochi argomenti dividono come le auto elettriche. Ci sono argomenti per esaltarle, ma anche per rimarcarne i difetti. E mentre si aspetta che arrivino a costare meno, o che si trovino soluzioni condivise per smaltire le batterie, sono sempre più diffuse. 

Scopriamo quindi quali sono i migliori acquisti che potete fare, fermo restando che si tratta sempre di opinioni. Solo voi potete infatti sapere quale sia l'auto migliore per le vostre esigenze.

O quella che, semplicemente, vi piace di più.

Non perdetevi anche i nostri altri articoli sulle auto elettriche:

Indice

Migliori auto elettriche 2024

Quali sono le auto elettriche migliori sul mercato? Come anticipavamo nell'introduzione, è difficile dare una definizione di "migliore", perché ognuno ha le proprie esigenze. 

In questo capitolo, cercheremo di proporre il meglio che potrete trovare, come tecnologia, autonomia o prestazioni. L'idea è di spaziare a tutto tondo su quello che il mercato può offrire, andando anche a cercare di intercettare diverse esigenze. 

Kia EV9: la migliore secondo i World Car Awards 2024

Kia EV9

A marzo 2024 una giuria composta da 102 giornalisti di tutte le nazioni hanno votato l'auto migliore dell'anno, la Kia EV9.

Certo, si può essere o meno d'accordo, ma indubbiamente il marchio coreano, sotto la proprietà di Hyundai, ha fatto centro. 

Kia EV9 è un imponente SUV da 5.010 mm di lunghezza, 2.501 / 2664 kg di peso e sette posti "veri". La vettura è disponibile in due versioni, Earth Launch Edition e GT-line Launch Edition. La prima offre un motore singolo da 203 CV, mentre la seconda è dotata di due motori da 384 CV complessivi

La versione con motore singolo è quella con autonomia, grazie al pacco batteria da 99,8 kWh e al peso inferiore. Kia EV9 in questa configurazione ha un'autonomia in ciclo WLTP di 563 km, che diventano 505 per quella con due motori. La ricarica massima supportata arriva a ben 240 kW, che consentono di caricarla dal 10% all'80% in appena 24 minuti. Mentre in 15 minuti si possono ottenere fino a 249 km di autonomia in più.

Importanti i prezzi, che partono da 76.450 euro fino a 81.650 euro per il modello con due motori.

Mercedes EQS 450+: il massimo per chi non vuole l'ansia da ricarica

Mercedes EQS

Mercedes EQS è l'auto elettrica sul mercato con maggiore autonomia, e nella versione 450+ arriva a ben 727 km in ciclo WLTP misto. Tra le caratteristiche di questa auto abbiamo il motore da 360 CV e l'enorme batteria da 108,4 kWh. I consumi si assestano su 17,2 kWh/100km su ciclo misto WLTP e grazie alla ricarica fino a 200 kW si può ricaricare in appena 31 minuti (10-80%).

Mercedes EQS 450+ è una vettura imponente, lunga 5.223 mm e con un peso a vuoto di 2.515 kg, ma grazie al Cx record di 0,20 riesce a contenere i consumi.

All'interno troviamo una profusione di schermi, che avvolgono guidatore e passeggero, e tecnologia, dall'head-up display con realtà aumentata all'assistente virtuale MBUX per aiutare il conducente riducendo le distrazioni alla guida. Il prezzo? 130.537 euro per la versione EXTRA.

BMW i4: la premium più amata dagli utenti (negli USA)

BMW i4

La piattaforma di analisi di dati J.D. Power ha raccolto le opinioni degli utenti americani sulla propria vettura elettrica.

Questi dati, pur riguardando un mercato diverso dal nostro, prendono comunque in esame 4.650 proprietari di auto. Il che ci può dare un'indicazione del livello di soddisfazione, fermo restando le differenze con l'Italia.

I punti presi in esame vanno dall'aspetto esteriore all'affidabilità, dall'assenza di scricchiolii alla soddisfazione su autonomia e ricarica. Senza scordarsi l'esperienza di guida. J.D. Power ha poi fatto una media e stilato una classifica, e individuato le auto più amate. Per il settore premium è risultata BMW i4

La vettura della casa di Monaco parte da 59.900 euro ed è disponibile in tre versioni, i4 eDrive35, i4 eDrive40 e i4 M50. I motori vanno da 286 a 544 CV per la M50. Le autonomie? Raggiungono i 589 km per la versione i4 eDrive40 da 65.000 euro.

Dacia Spring: la più economica

dacia spring

Appena rinnovata, Dacia Spring è l'auto elettrica più economica che potete comprare, e dopo il restyling è ancora più interessante. Due motorizzazioni, 45 e 65 CV, e due allestimenti, Expression ed Extreme (anche Cargo per le imprese).

Inoltre la dotazione di serie è molto ricca. 

Le caratteristiche tecniche parlano di una batteria da 26,8 kWh in grado di garantire un'autonomia di 225 km. Inoltre la versione Extreme offre anche la tecnologia vehicle-to-load per caricare altri dispositivi elettrici, come una bici elettrica. Il prezzo di partenza è di 17.900 euro, mentre la versione più accessoriata arriva a 19.9000 euro.

Hyundai 5 N: la Word Performance Car of the Year 2024

Hyundai Ioniq 5 N

Torniamo ai World Car Awards 2024, questa volta per le auto a elevate prestazioni. Ad aggiudicarsi il premio, Hyundai Ioniq 5 N Performance, la versiona grintosa della apprezzata Ioniq 5. 

L'auto è dotata di due motori elettrici da ben 609 CV totali, che arrivano a 650 per 10 secondi premendo un tasto (come Supercar!). Lo scatto è di tutto rispetto, 3,4 secondi da 0 a 100 km/h, ma la casa coreana ha rivisto saldature, ammortizzatori e servosterzo.

Il tutto per aumentare la rigidità e migliorare il coinvolgimento su strada.

Ottimo l'impianto frenante, e anche l'impianto di raffreddamento per la batteria da 84 kWh è stato migliorato. L'autonomia è da 484 km. 

Hyundai Ioniq 5 è disponibile in una sola versione da 76.900 euro.

Tesla Model Y: la preferita dagli italiani (e non solo)

tesla model y

Vediamo anche l'auto elettrica più venduta in Italia, stando ai dati di dicembre 2023: Tesla Model Y. Nessuna sorpresa qui: l'auto è l'elettrica più venduta al mondo. 

Il SUV di Tesla è disponibile in quattro versioni, di cui una sotto la fatidica cifra dei 42.700 euro necessari per gli incentivi 2024. Si parte proprio da questa, a trazione posteriore con 455 km di autonomia e 42.690 euro. Ci sono poi la Long Range, sempre a trazione posteriore, con 600 km di autonomia e 48.990 euro di prezzo.

A seguire, la Long Range a trazione integrale, da 533 km di autonomia e 51.990 euro, e la Performance. Quest'ultima offre un'autonomia da 514 km e uno scatto da 3,7 secondi da 0 a 100 km/h, per un prezzo di 57.990 euro.

Ricordiamo che i prezzi sono stati aumentati di 2.000 euro (a parte la base).

Fiat 500e: l'auto sotto i 30.000 euro più venduta in Italia

fiat 500e

Diamo un'occhiata sempre ai dati delle vendite in Italia nel 2023. Dopo Tesla Model Y e Tesla Model 3 si piazza al terzo gradino del podio Fiat 500e. 

La piccolina di Fiat è disponibile in tre versioni, Hatchback, Cabrio e 3+1. I prezzi partono da 29.950 euro (24.600 mentre scriviamo, in promozione) mentre le motorizzazioni sono da 95 o 118 CV.

Nel primo caso la batteria è da 23,65 kWh, mentre nel secondo è una ben più performante unità da 42 kWh. L'autonomia in ciclo combinato è di 190 km e i consumi di 13 kWh/100 km. 

Migliori auto elettriche per qualità prezzo

State cercando la miglior vettura per rapporto qualità prezzo? In questo caso prenderemo in considerazione una serie di fattori, come l'autonomia in rapporto al costo e la dotazione. 

MG4 Comfort

mg4

Al primo posto, troviamo MG4 Comfort.

La vettura cinese offre cinque allestimenti, Standard, Comfort, Luxury, Trophy Extendend Range e XPOWER che partono da 30.790 euro.

La versione Standard è già molto interessante, con un motore da 170 CV e la batteria da 51 kWh con ricarica CC fino a 88 kW. L'auto presenta 350 km di autonomia, ma per chi vuole il massimo del rapporto qualità / prezzo, c'è la versione Comfort.

Questa offre un motore da 204 CV, batteria da 64 kW e ricarica CC fino a 140 kW (dal 10 all'80% in 26 minuti). L'autonomia è di ben 450 km mentre il prezzo è di 34.790 euro.

Tra le tecnologie da segnalare a disposizione su tutte le versioni, c'è la ricarica inversa V2L per caricare altri dispositivi.

Dacia Spring Expression

L'auto più economica sul mercato è anche una di quelle con il miglior rapporto qualità / prezzo. Con un costo di 17.900 euro e 225 km di autonomia, la vettura si pone ai vertici di questa classifica.

Ë-C3

citroën ë-c3

Ë-C3 è una delle vetture dal migliore rapporto qualità prezzo. La nuove C3 elettrica, in offerta fino al 31 marzo, ha un prezzo base di listino di 24.162 euro (in offerta ora a 23.900 euro). Due le versioni disponibili, You e Max, e molto interessante la dotazione tecnica, ricca di ADAS e persino dell'head-up display.

Per quanto riguarda il motore, è da 72 CV, mentre la batteria da 44 kWh offre un'autonomia in ciclo misto fino a 300 km e una ricarica dal 20% all'80% in soli 26 minuti. 

Tesla Model 3

tesla model 3

In questa lista non poteva mancare Tesla Model 3. La vettura statunitense è praticamente il sinonimo di auto elettrica, e offre delle caratteristiche uniche. Su tutte, l'elevata autonomia, ma anche i contenuti tecnologici di primo livello, alcuni dei quali hanno eguali solo in vetture molto più costose. 

L'auto è una delle elettriche più vendute al mondo e ha appena ricevuto un riuscito restyling.

Due le versioni disponibili, Trazione posteriore (single motor) e Long Range (dual motor a trazione integrale). A breve dovrebbe arrivare anche la Performance. 

L'auto è calata di prezzo nel 2024 e ora la versione con motore posteriore costa 40.490 euro. Le specifiche comprendono un motore da 351 CV, batteria da 50 kW e ricarica CC fino a 170 kW.

L'autonomia in ciclo misto WLTP è da 513 km, ma per chi vuole di più c'è la variante Long Range con doppio motore da 498 CV. In questo caso la batteria passa a 75 kW con ricarica fino a 250 kW, che si spinge fino a 629 km di autonomia. Il prezzo? 47.990 euro.

Volvo EX30

Volvo EX30

Molto interessante la nuova "piccolina" di Volvo, un progetto pensato per tagliare i costi ma offrire alti contenuti tecnologici. L'elettrica svedese parte da un prezzo di 35.900 euro. Tre le motorizzazioni disponibili: Single motor, Single motor Extended range e Twin motor Performance.

La versione Single motor è dotata di un motore elettrico posteriore da 272 CV e di una batteria da 51 kWh. La ricarica arriva fino a 200 kW, per un'autonomia fino a 344 km e una ricarica dal 10 all'80% in appena 26 minuti. 

La variante Extended range presenta invece una batteria da 69 kWh e porta l'autonomia fino a 476 km. In questo caso il prezzo passa a 41.400 euro. Il rapporto qualità / prezzo non è elevatissimo, ma una Volvo elettrica a questi prezzi è sicuramente molto interessante. 

BYD Seal

BYD Seal

Impossibile ignorare il marchio cinese BYD, che si gioca con Tesla il titolo di maggiore produttore di auto elettriche del mondo. BYD Seal è una vettura ambiziosa, che vuole scontrarsi nientemeno che con Tesla Model 3.

La berlina cinese dichiara un'autonomia di ben 570 km per la variante Design. Questa è dotata di motore posteriore da 313 CV accoppiato a una batteria da 82.5 kWh.

Molto interessante il prezzo, 43.600 euro, che diventano 49.390 euro per la variante Excellence AWD a trazione integrale. La vettura in questo caso offre un doppio motore con potenza totale di 530 CV e accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 3,8 secondi. 

BYD Seal è dotata di soluzioni tecniche interessanti, come lo schermo centrale rotante e la tecnologia cell-to-body. Questa soluzione integra le batterie nel corpo dell'auto aumentando la rigidità della struttura.

Migliori auto elettriche economiche

Se volete spendere il meno possibile, allora potete dare un'occhiata alle migliori auto elettriche economiche sul mercato. In questa lista mostreremo le auto elettriche con almeno 400 km di autonomia.

Nel caso invece cerchiate le auto elettriche più economiche in assoluto, vi rimandiamo alla nostra selezione dedicata

Opel Corsa Electric

opel corsa eletric

Opel Corsa Electric è la vettura più economica sul mercato con autonomia di almeno 400 km. L'auto elettrica presenta un'autonomia fino a 405 km grazie a una batteria da 54 kWh, mentre la potenza è di ben 156 CV.

Appena rinnovata, la nuova Opel Corsa Electric può passare dal 20 all'80% in appena 27 minuti. Tra le caratteristiche da segnalare, i fari InelliLux LED Matrix e gli aiuti alla guida. La vettura costa, nel momento in cui scriviamo, 32.300 euro

BYD Dolphin

BYD dolphin

BYD Dolphin è la vettura che in Cina ha costruito almeno parte del suo successo. Sebbene in Italia i prezzi siano diversi (in Cina è venduta a 15.000 euro), la qualità c'è tutta. Le specifiche parlano di un'autonomia da 427 km con consumi di 15,9 kWh / 100 km grazie alla batteria da 60,4 kWh. Questa è di tipo "blade" al litio-ferro-fosfato.

Il motore è da 204 CV, per un'accelerazione da 7 secondi sullo scatto 0-100 km/h, e la pompa di calore è di serie. Il prezzo di partenza è di 33.790 euro.

MG4 Comfort

Abbiamo già parlato di MG4 Comfort, l'auto con il maggior rapporto qualità / prezzo sul mercato.

Per i dettagli vi rimandiamo al capitolo precedente

Fiat 600e

Fiat 600e

Fiat 600e è l'elettrica di Fiat basata sulla stessa piattaforma della Jeep Avenger e della nuova Alfa Romeo Junior. Le sue caratteristiche sono il motore da 115 kW (156 CV) e la batteria da 51 kWh che garantisce un'autonomia in ciclo misto di 409 km.  

L'auto è disponibile in due allestimenti, Red e La Prima, ed è ben equipaggiata con numerosi aiuti alla guida di serie. Il prezzo parte da 35.950 euro di listino, che al momento è scontato a 31.450 euro.

BYD Atto 3

byd atto 3

BYD Atto 3 è un SUV di piccole dimensioni caratterizzato da una batteria da 60 kWh che garantisce un'autonomia da 420 km. Il consumo è di 16 kWh / 100 km, mentre il motore da 150 kW (204 CV) garantisce uno scatto da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi. 

Ottima la dotazione, che oltre alle batterie "blade" e alla pompa di calore, include l'enorme tablet centrale da 15,6" rotante.

BYD Atto 3 costa di listino 38.790 euro.

Domande e risposte

L'auto probabilmente con migliore rapporto qualità prezzo è MG4 Comfort, mentre la più economica è Dacia Spring Expression.
L'auto elettrica più affidabile, secondo il rapporto annuale di Consumer Reports, è Hyundai Ioniq 6, seguita da Porsche Taycan e BMW i4. Secondo What Car?, invece, le auto più affidabili attualmente in commercio sono Mini Electric, Nissan Leaf e MG 5. 
Le auto elettriche più vendute in Italia nel 2023 sono Tesla Model Y, Tesla Model 3 e Fiat 500e.

Community SmartWorld +15k
Confrontati con altri appassionati di tecnologia nel gruppo segreto
Entra