Honda Jazz restyling: dettagli di sostanza

Honda Jazz restyling
Smartworld
di Marco Coletto

In occasione del lancio della variante Hybrid la Honda Jazz si concede un restyling che riguarda più la sostanza che l’apparenza. Lo stile della piccola nipponica è cambiato poco (frontale rinnovato e sei tinte inedite) mentre sotto la carrozzeria ci sono novità più ghiotte.

Cominciamo dalla gamma motori (solo a benzina): il 1.2 da 90 CV e il 1.4 da 99 CV sono ora Euro 5 e su quest’ultimo è disponibile il cambio automatico a variazione continua CVT (di serie sulla ibrida).

I tecnici giapponesi sono intervenuti anche sulle sospensioni e lo sterzo – ottimizzati per aumentare il piacere di guida – mentre nell’abitacolo spiccano il divano posteriore reclinabile (utile per incrementare il comfort dei passeggeri), le finiture cromate sulla plancia e gli interni in pelle (optional). Arriverà in listino a febbraio 2011.