In cerca di contributi per una nuova elettrica? Firenze alza la posta!

Antonio Lepore
Antonio Lepore
In cerca di contributi per una nuova elettrica? Firenze alza la posta!

Dal Comune di Firenze giungono interessanti novità per chi ha intenzione di acquistare un'auto elettrica e non solo. In particolare, sono stati stanziati 3 milioni di euro per l'acquisto di mezzi meno inquinanti (70% delle risorse destinate alle persone fisiche, il restante ai soggetti giuridici). Entrando nel vivo della notizia, i contributi disponibili per cittadini privati saranno regolati in base all'Isee. Difatti, per effettuare la richiesta, questo non dovrà essere superiore a 50.000 euro (le fasce di contributo saranno due: Isee inferiore o uguale a 36.000€; Isee superiore a 36.000€ fino a 50.000€). I cittadini potranno acquistare una sola auto; le persone giuridiche non più di due.

I dettagli sul contributo

Passando al contributo, che sarà al massimo il 50% del costo totale, varierà a seconda dell'Isee ed al tipo di veicolo:

  • Per un'auto elettrica nuova il contributo massimo è di 5.000 euro;
  • per una elettrica usata è di 4000 euro;
  • per un'auto gpl è di 4000 euro;
  • per un'auto usata arriverà fino a 3200 euro;
  • per un veicolo a benzina varierà tra 3500 e 2800€ (dipenderà se l'auto sarà nuova o meno).

Per le persone giuridiche, invece, il contributo massimo potrà arrivare a 8.000€ per un veicolo elettrico nuovo (6.400€ se usato); per un Euro 6 può arrivare a 5.000€ (4.000€ se usato).

I veicoli ammessi a contributo saranno:

  • Auto elettriche;
  • Elettrica plug-in;
  • ibrida-elettrica;
  • GPL o metano o bifuel;
  • Alimentata a benzina (anche mild-hybrid);
  • Alimentata Diesel Euro 6 (solo per i soggetti giuridici).

Potranno richiedere il contributo i soggetti privati residenti a Firenze ed i soggetti giuridici come micro, piccole e medie imprese, aventi sede legale ed operativa nel Comune di Firenze oppure nei comuni vicini quali Bagno a Ripoli, Campi Bisenzio, Scandicci, Sesto Fiorentino, Calenzano, Lastra a Signa, Signa. Per i residenti, il contributo potrà essere richiesto soltanto se si acquisterà un'auto con un prezzo inferiore a 40.000€. In caso di acquisto di veicolo usato, invece, il prezzo di acquisto dovrà essere inferiore a 20.000€. I soggetti giuridici, invece, potranno acquistare qualsiasi tipo di auto.

Mostra i commenti