Come montare le catene da neve

Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Come montare le catene da neve

In caso di nevicata improvvisa, e se non siamo dotati di pneumatici invernali, per poter circolare dobbiamo per forza montare le catene da neve (o le calze da neve, ma per questo vi rimandiamo a un altro articolo), e per questo motivo è bene sapere in anticipo come fare in modo da non trovarsi impreparati. 

Vediamo quindi come montare le catene da neve, sull'auto, sul 4x4, e come fare in caso di dispositivi particolari come le Konig o le ragno, ricordandovi anche come scegliere le catene da neve, un aspetto non certo di poco conto!

Ma prima di affrontare questo argomento, non scordatevi di dare un'occhiata al nostro approfondimento su come capire se le calze da neve sono omologate

Indice

Su che ruote montare le catene da neve

Dal 15 novembre al 15 aprile se vogliamo transitare per certe strade dobbiamo avere sulla nostra auto le catene da neve (o dispositivo equivalente come le calze da neve) oppure avere montati pneumatici da neve.

In questo modo, in caso di nevicata improvvisa che renda pericoloso controllare il mezzo, saremo pronti a intervenire per poter guidare in sicurezza. Il Codice della Strada stabilisce infatti che debbano essere montate se il ghiaccio o la neve sulla strada compromettono la direzionalità del veicolo o in caso lo strato di neve abbia un'altezza tale da toccare il fondo della vettura.  

Ma dove montarle? La direttiva del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 1580/2013 stabilisce che "i mezzi antisdrucciolevoli devono essere montati almeno sulle ruote degli assi motori".

Quindi bisogna montare le catene da neve sulle ruote anteriori, in caso l'auto abbia le ruote motrici davanti (ovvero sia a trazione anteriore), mentre devono essere montate sulle ruote posteriori se l'auto ha le ruote motrici dietro (quindi è a trazione posteriore). Per determinare la trazione del veicolo, dovete consultare il libretto d'uso e manutenzione della vettura. 

Come montare le catene da neve sull'auto

Ora che abbiamo visto su quali ruote montare le catene da neve, siamo pronti al passaggio successivo, ovvero vediamo come montarle.

Prima di procedere, però, controllate che sia tutto a posto. 

Le catene da neve devono essere della misura giusta per le vostre ruote (alcune ruote non sono catenabili per il poso spazio tra pneumatico e passaruota, riferitevi sempre al libretto di manutenzione della vostra auto) e devono essere omologate con la marcatura ÖNORM V5119 oppure UNI 11313.

Una volta montate, non bisogna superare i 50 km/h di velocità. Appena la strada risulta libera, dovete smontarle sia per non rovinare le gomme che il manto stradale, oltre che non incorrere in sanzioni, in quanto secondo il Codice della Strada devono essere smontate non appena la neve non ricopre più l'asfalto.

Se avete cerchi in lega, non preoccupatevi, le catene da neve sono fatte apposta per non rigarli, ma controllate sempre che le vostre ruote siano catenabili (al limite rivolgetevi alle calze da neve). 

Co sono diversi tipi di catene da neve:

  • le catene da neve a Y
  • le catene da neve a scala
  • le catene da neve a rombo
  • le catene da neve a ragno

Il loro montaggio è differente, e in alcuni casi dedicheremo un capitolo apposito: qui ne parleremo in generale.

Come montare le catene da neve

Ma come montare le catene da neve? Montare le catene da neve è un'operazione piuttosto semplice, ma la prima volta è consigliato farlo nel garage, in modo da avere un'idea di cosa fare in situazioni di emergenza (e una nevicata improvvisa, magari in una strada di montagna con traffico e con poca luce, potrebbe essere considerata tale). 

Per prima cosa, assicuratevi di fermare l'auto su una superficie piana, con le ruote parallele alla carrozzeria e tirate bene il freno a mano. Quando montate le catene è consigliato indossare un gilet catarifrangente, se state operando a bordo strada (ma è sempre fortemente consigliato non fare questi lavori in queste situazioni quanto in piazzole di sosta), oltre che dei guanti (molto importante) e un tessuto di qualche tipo da mettere sotto alle ginocchia (anche i tappetini dell'auto in mancanza di altro). In alcuni casi potrebbe essere utile una torcia tascabile. 

A questo punto prendete le catene dalla loro confezione e districate le maglie, per poi stenderle a terra.

Ora seguite le istruzioni indicate sulla confezione, che in genere per le catene a Y prevedono di sganciare la chiusura colorata e far passare dietro alla ruota il grande anello di plastica e unirne le estremità. 

Successivamente, dovrete appoggiare la catena sopra alla ruota, sollevare i capi del gancio davanti e unirli, per poi tirare le estremità per stringere le maglie e metterle in tensione. In alcuni casi le catene sono autotensionanti, il che rende le cose più semplici.  

Ora non dovete fare altro che ripetere il processo sull'altra ruota. Le catene a scala sono un po' più complicate da montare, perché dovete appoggiarle sulla parte superiore dello pneumatico, farle aderire alla superficie rivolta in avanti e poi spingere le catene sotto la ruota in modo che avanzando siano pronte per essere agganciate sulla parte posteriore.

Poi bisogna avanzare per esporre il quarto di pneumatico libero, ruotare in modo da esporre la parte posteriore della ruota verso l'esterno e chiudere le maglie sul lato frontale e posteriore.

Una volta montate le catene, risalite in auto e guidate lentamente per un breve tratto (qualche decina di metri, non di più), poi fermatevi per controllare che tutto sia a posto, e soprattutto che le maglie non si siano avvolte sulle componenti meccaniche, o rischierete di fare danni gravi. 

Non appena il manto stradale non è più coperto da neve o ghiaccio, dovrete scendere e smontare le catene. Per farlo, posizionatevi davanti alla ruota e sganciate il meccanismo più vicino a voi, per poi tirare le catene verso di voi. 

Lasciatele cadere e spostatevi di qualche metro con l'auto, poi raccoglietele, lavatele con acqua e asciugatele. Riponetele nella confezione solo quando asciutte, altrimenti rischierete che durino meno e si corrodano.

Come montare le catene da neve su un 4x4

Se avete un veicolo 4x4, non esiste l'obbligo di applicare le catene da neve su tutte e quattro le ruote motrici, ma è consigliato farlo in quanto montarle solo su due potrebbe causare qualche problema di guidabilità.

In generale, è sempre bene riferirsi al manuale utente della vettura, ma in caso di fuoristrada e SUV è comunque meglio acquistare due coppie di catene per poter affrontare in sicurezza tratti ghiacciati o molto innevati.

Se si ha solo una coppia di catene è consigliato montarle sulle ruote anteriori, in modo da controllare meglio la direzione, soprattutto su strade con molte curve.

Su strade in salita o molto ghiacciate, potrebbe invece essere meglio montarle sulle ruote posteriori, per poi smontarle e spostarle sulle ruote anteriori non appena dovessimo incontrare dei tornanti. 

Come montare le catene da neve ragno

Le catene da neve a ragno sono il modello più costoso di catene da neve, e devono il loro nome per la forma che ricorda quella di un ragno. 

Queste catene sono consigliate per chi abita dove nevica spesso, e possono essere montate anche su ruote non catenabili perché il montaggio avviene dal cerchio. 

Come montare le catene da neve

Le catene a ragno hanno numerosi vantaggi, come l'elevata stabilità e facilità di montaggio, in quanto basta inserire una base da lasciare tutto l'inverno e che consente di montare le catene in pochi secondi in caso di necessità, in quanto il fissaggio è praticamente automatico (fattore che sarà particolarmente apprezzato in condizioni difficili o al buio).

Purtroppo le catene a ragno presentano anche alcuni svantaggi, su tutti il prezzo elevato, che va da un minimo di 150 euro per superare anche i 500 euro, a seconda delle dimensioni della ruota e del marchio. Inoltre se prevedete di utilizzarle tutto l'inverno (e sono pensate proprio per questo), in alcuni casi dovrete lasciare la base montata, il che ad alcuni potrebbe non piacere dal punto di vista estetico. come il fatto di dover andare in giro son

Per montare le catene da neve a ragno dovrete prima di tutto montare il sistema di ancoraggio alla parte esterna della ruota tramite un adattatore (vanno sempre montate sulle ruote motrici).

La procedura può cambiare da modello a modello: in alcune bisogna svitare un bullone della ruota, fissare alcuni adattatori che mantengono in posizione la base e poi reinserire e avvitare il bullone, mentre in altre la struttura si fissa al cerchione. 

A questo punto potete montare la catena vera e propria, che si fissa al sistema di ancoraggio facendo combaciare i punti indicati, ma seguite sempre le istruzioni del vostro modello.

Come montare le catene da neve Konig

König produce diversi tipi di catene da neve, di tipo classico, quindi a rombi, con tensionamento manuale o automatico, a ragno, e anche per camper e van. In genere la confezione delle catene König, molto popolari per caratteristiche e qualità costruttiva, a fronte di un prezzo leggermente superiore alla media, comprende, oltre alle catene, anche i guanti, delle maglie di riparazione e un tappetino per poter lavorare comodamente. 

Il loro montaggio ovviamente dipende dal modello. Le König categoria Manual sono catene a rombo a montaggio classico e tensionamento manuale. I modelli König inclusi in questa categoria sono K-Slim, CB-7, CD-9, CB-12, XD-16, XD-16 Pro e XB-16. 

Per prima cosa, bisogna disconnettere il cavo flessibile interno e stenderlo, assicurandosi che la catena non presenti nodi, poi bisogna impugnare il cavo con l'estremità gialla nella mano destra e stendere la catena a terra in prossimità della ruota, con il cavo vicino alla ruota e la catena più verso il centro della vettura.

Ora spingete il cavo facendolo passare dietro la ruota fino a quando l'estremità gialla non compare sul lato destro della ruota, poi prendete le due estremità del cavo e sollevatele, tenendole a debita distanza dallo pneumatico, e quando entrambe sono in alto connettetele tra di loro, inserendo il cilindretto terminale di un'estremità nell'apposita sede dell'estremità opposta.

Adesso appoggiate il cavo sul battistrada dello pneumatico e prendete il gancio di chiusura rosso, per poi agganciarlo alla prima maglia terminale di colore rosso.

A questo punto spingete il cavo flessibile dietro la ruota con una mano mentre con l'altra prendete la catena laterale, verificate che la catena laterale segua idealmente il profilo del cerchio e potete connettere la parte inferiore della catena.

Con la mano destra prendete blocca-catenino e premete la leva, con la mano sinistra prendete il cavetto Micro-Adjust e fatelo passare nella finestra interna del blocca-catenino. Rilasciate la pressione dalla leva del blocca-catenino, con una mano prendete il terminale elastico e fate passare il dispositivo Micro-Adjust all'interno del gancio di rinvio (alcuni modelli ne montano due).

Adesso applicate tensione (non troppa) al terminale elastico e agganciatelo a una delle maglie della catena laterale, poi salite in auto e percorrete qualche metro a breve velocità per permettere alla catena di distribuirsi uniformemente sullo pneumatico.

Poi fermatevi per ritendere le catene sganciando il terminale elastico e senza aprire il blocca catenino sfilate e tirate il cavetto Micro-Adjust per far aderire la catena. Applicate tensione al terminale elastico e agganciatelo a una delle maglie della catena laterale. Ora potete partire. 

Se invece volete installare una catena da neve a ragno Köening della serie Summit (König K-Summit, König K-Summit XL, König K-Summit XXL, König K-Summit Van e König K-Summit MAX), dovete fissarle a uno dei dadi ruota (non antifurto) tramite l'adattatore incluso. 

Individuate l'adattatore corretto e il distanziale per non toccare il cerchione con la catena, poi prendete la catena e aprite le braccia e le patelette per presentare la catena nella sua conformazione finale.

Posizionate la catena sulla ruota e spingete lievemente sulle estremità delle braccia per favorire la calzata. Il battistrada delle catene K-Summit é dotato di elementi elastici, che permettono alla catena di estendersi elasticamente.

Ora prendete il gruppo di fissaggio e per fissare l'adattatore scegliete un dado del lato destro se siete destri e un dado del lato sinistro se siete mancini.

Presentate l'adattatore sul dado ruota assicurandovi che i denti della pinza vadano ad abbinarsi alle facce, poi tenete il gruppo di fissaggio sul dado ruota e iniziate il serraggio con la chiave K-Lock, assicurandovi di mantenere la freccia della maniglia direzionata verso il centro del cerchio.

Quando avrete raggiunto la coppia di serraggio ideale, la chiave K-Lock vi avviserà con uno scatto, poi iniziate il tensionamento della catena tramite il cricchetto integrato nel corpo centrale della K-Summit. Fermatevi quando la linea rossa si trova al centro della finestra, poi chiudete la leva del cricchetto in posizione.

A questo punto la catena è fissata alla ruota, iniziate a percorrere un tratto di strada non aperta al pubblico a bassa velocità in traiettoria rettilinea, poi fermatevi e verificate la tensione sollevando la catena con le dita.

Se la catena non si posiziona correttamente sullo pneumatico dopo aver percorso 100m, potrebbe essere necessario rimuovere un elemento di regolazione aggiuntivo rispetto a quanto indicato sulla tabella di regolazione König.

Come montare le catene da neve di misura diversa

Quando acquistate le catene da neve, dovete assicurarvi che siano della misura giusta per le vostre ruote, ma la notizia positiva è che non ci sono catene esattamente specifiche per una sola dimensione come gli pneumatici, ma presentano un certo grado di tolleranza. 

Ecco perché le catene da neve sono vendute in gruppi che intercettano misure diverse della ruota e consentono una certa adattabilità tra pneumatici con profili differenti. 

Qui sotto trovate le suddivisioni delle catene a seconda del gruppo, e le dimensioni di ruote compatibili.

Gruppo Misure
GRUPPO 1 R12: 145/70
R13: 135/70
GRUPPO 2 R12: 145/80, 155/70
R13: 135/80, 145/70, 155/60, 155/65, 165/55, 175/50
GRUPPO 3 R12: 155/80, 165/70, 175/70,
R13: 145/80, 155/70, 165/65, 175/60, 185/55
R14: 135/80, 145/70, 155/60, 155/65, 175/50
R15: 135/70, 145/60, 155/60
GRUPPO 4 R13: 155/80, 165/70, 175/65, 185/55, 185/60, 195/55
R14: 145/80, 155/70, 165/60, 165/65, 175/55
R15: 135/80
GRUPPO 4,5 R14: 175/60, 185/55
R15: 155/65
GRUPPO 5 R13: 165/80, 175/70, 185/65, 195/60
R14: 155/80, 165/70, 175/60, 175/65, 185/55, 185/60, 195/55
R15: 145/80, 155/65, 155/70, 165/60, 165/65, 185/50
GRUPPO 6 R13: 175/80, 185/70, 195/65, 205/60
R14: 165/75, 165/80, 175/70, 185/65, 195/60, 205/55
R15: 155/80, 165/70, 175/60, 175/65, 185/55, 185/60, 195/50
R16: 185/50, 195/45
GRUPPO 6,5 R14: 185/70, 205/55
R15: 185/60, 195/55, 205/50
R16: 205/45, 215/40
GRUPPO 7 R13: 185/80, 195/70, 205/65
R14: 175/75, 175/80, 185/70, 195/65, 205/60
R15: 165/80, 175/70, 185/65, 195/60, 205/50, 205/55, 215/50, 225/45
R16: 195/50, 205/45, 215/40
R17: 205/40
GRUPPO 7,5 R15: 205/55, 215/50
R16: 185/55, 205/50, 215/45
GRUPPO 8 R13: 205/70
R14: 185/80, 195/70, 205/65, 215/60, 225/55
R15: 175/80, 185/70, 195/65, 205/60, 225/50
R16: 195/55, 195/60, 205/55, 225/45
R17: 205/45 215/40, 225/40
GRUPPO 9 R14: 195/80, 205/70, 225/60
R15: 185/80, 195/70, 205/65, 215/60, 225/55
R16: 195/65, 205/55, 215/50
R17: 205/50, 215/45
GRUPPO 9,5 R14: 235/60
R15: 195/75, 205/70, 215/65, 225/60, 235/55
R16: 205/60, 205/65, 215/55, 225/50
R17: 215/50, 225/45
R18: 215/40
GRUPPO 10 R14: 205/80, 215/70, 235/60
R15: 205/70, 215/65, 225/60, 235/55
R16: 205/60, 215/55, 225/50
R17: 215/50, 225/45, 235/40
R18: 215/45, 235/35
GRUPPO 11 R14: 215/80, 225/70, 245/60
R15: 215/70, 225/65, 235/60
R16: 215/60, 225/55, 235/50, 245/45
R17: 215/55, 225/50, 235/45, 245/40
R18: 225/45, 235/40
GRUPPO 12 R15: 225/70, 245/60
R16: 215/65, 225/60, 245/50
R17: 235/50, 245/45, 255/40
R18: 245/40, 255/35
GRUPPO 13 R15: 235/70
R16: 245/55, 255/50
R17: 235/55, 245/50, 275/40, 255/45, 225/60
R18: 235/50, 255/40

Domande e risposte

Vi state chiedendo se potete montare le catene da neve con i cerchi in lega? Sappiate che non è la presenza o meno di cerchi in lega a determinare se una ruota è catenabile o meno, ma le dimensioni di cerchio e pneumatico. Riferitevi sempre al libretto di manutenzione dell'auto per sapere se potete o meno montare le catene sulle ruote.
Le catene più semplici da montare sono le catene a ragno, e tra queste sono molto popolari i modelli della linea K-Summit Pro di Köenig.
Se volete sapere se la vostra vettura possiede pneumatici catenabili o meno dovete sempre controllare il libretto di manutenzione. In caso negativo, potete sempre optare per le calze da neve o, ovviamente, agli pneumatici invernali.
Le catene da neve andrebbero montate o quando c'è abbastanza neve da toccare il fondo dell'auto o comunque, in presenza di ghiaccio o neve, quando la guida non è più sicura.

Su alcuni dei link inseriti in questa pagina Mobility SmartWorld ha un'affiliazione ed ottiene una percentuale dei ricavi, tale affiliazione non fa variare il prezzo del prodotto acquistato. Tutti i prodotti descritti potrebbero subire variazioni di prezzo e disponibilità nel corso del tempo, dunque vi consigliamo sempre di verificare questi parametri prima dell’acquisto.

Mostra i commenti