Come funziona Enjoy, il car sharing di Eni

Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Come funziona Enjoy, il car sharing di Eni

Se vivete in una grande città, avrete sicuramente visto delle Fiat 500 o Doblò rossi con la scritta Enjoy: sono le vetture di uno dei servizi di car sharing più popolari in Italia.

Ma come funziona Enjoy? Il servizio è molto semplice da usare, e vi consente di effettuare gli spostamenti di tutti i giorni senza congestionare il traffico e riducendo l'inquinamento, che sia per andare a cena fuori, per una commissione di qualunque tipo, per andare in aeroporto e perfino per un piccolo trasloco!

Andiamo a scoprire questa app e come si usa per registrarsi, prenotare, guidare un veicolo e infine pagare, ma non prima di ricordarvi i migliori siti per noleggiare un'auto.

Indice

Cos'è Enjoy

Abbiamo già accennato che Enjoy è un servizio di car sharing, ovvero una società che permette agli utenti di noleggiare un veicolo per un periodo di tempo breve, anche pochi minuti o ore, e pagare per il tempo o i chilometri di utilizzo.

Tutto avviene da app, e voi non dovete fare altro che registrarvi, scegliere l'auto e una volta arrivati a destinazione parcheggiarla. 

Avviato a Milano a fine 2013, il servizio, di proprietà di Eni, si è poi rapidamente esteso ad altre città come Roma, Firenze, Torino e Bologna (a parte brevi parentesi a Rimini e Catania), e offre tre tipi di veicoli: Fiat 500 (ibride o a benzina), Fiat Doblò (a benzina e a metano), e il quadriciclo elettrico XEV YoYo.

Quest'ultimo, introdotto nel 2022, è un veicolo a batteria in grado di garantire un'autonomia di 150 chilometri e oltre alla ricarica tramite colonnine supporta la tecnologia del battery swap, ovvero la sostituzione delle batterie scariche con quelle cariche.

Con Enjoy si può circolare liberamente nelle aree ZTL con limitazioni al traffico (per esempio Area C a Milano) e si può sostare sulle strisce gialle per residenti (Milano, Firenze e Bologna), e gratis su quelle blu e nei parcheggi dedicati Enjoy.

Enjoy, che dal 2013 ha registrato oltre 14 milioni di noleggi e può contare su un parco clienti di oltre 1 milione di persone, offre una flotta di oltre 2.500 veicoli, di cui circa 1100 a Milano, circa 800 a Roma, oltre 150 a Firenze, oltre 200 a Bologna e oltre 350 a Torino. 

Ma ovviamente vorrete sapere i costi del noleggio. Le tariffe di Enjoy sono molto convenienti e consentono sempre la prenotazione gratuita entro un certo periodo che varia tra i 20 e i 30 minuti, ma variano a seconda del veicolo e se si tratta di un privato o di un libero professionista.

Per i privati, ad esempio, si hanno le seguenti tariffe:

  • Fiat 500: 0,29 euro/minuto per la tariffa al minuto, 16 euro per 2 ore con la tariffa oraria e 49 euro per 1 giorno con la tariffa giornaliera
  • XEV YOYO: si può usare solo al minuto, a 0,29 euro/minuto
  • Fiat Doblò: 29 euro per 2 ore con la tariffa oraria e 59 euro per 1 giorno con la tariffa giornaliera

Ovviamente varia considerevolmente a seconda dell'utilizzo.

Qui trovate tutte le indicazioni per i privati e qui per i liberi professionisti. Mediamente, fate conto che per andare in un ristorante, con accesso ZTL e parcheggio strisce blu gratuito spendete per 20 minuti 6,80 euro. 

Come funziona Enjoy

Ora che abbiamo chiarito cosa sia Enjoy, vediamo come si usa il servizio. Come abbiamo anticipato nel capitolo precedente, tutto avviene da app, ma giusto per completezza ribadiamo che è possibile iscriversi solo se si è maggiorenni e dotati di patente B da almeno un anno, anche estera (Paesi dell'UE, Regno Unito, Svizzera, Russia e USA). Il servizio è solo per persone fisiche, non aziende. 

In fase di iscrizione sarà necessario, oltre alla patente, il codice fiscale e un metodo di pagamento

Come ci si registra

Per prima cosa, installate l'app Enjoy sul vostro dispositivo mobile, da App Store o Google Play. Avviatela e vi verrà richiesto di concedere l'accesso alla posizione e all'invio di notifiche. Acconsentite, optando, per la posizione, per quando si usa l'app.

Successivamente, dovrete registrarvi. Potete scegliere di farlo utilizzando il vostro account Google, Facebook o Apple toccando Accedi e poi sul servizio di vostra scelta inserendo i vostri dati di accesso, oppure di utilizzare l'email.

Come funziona Enjoy

Se optate per quest'ultima, inserite il vostro indirizzo di posta elettronica e toccate Iscriviti. Successivamente, inserite il vostro nome, cognome e una password per effettuare l'accesso seguendo le istruzioni riportate, ripetendola nel campo sottostante e toccando il Captcha per verificare che non siete dei bot.

A questo punto, indipendentemente dalla vostra scelta, finalizzate la procedura di registrazione inserendo il vostro numero di telefono, i vostri dati anagrafici e toccate Prosegui. Poi dovete accettare i termini del servizio, date il consenso o meno al trattamento dei dati e toccate Salva e continua

Ora vi verrà inviato via SMS un codice per la verifica dell'account, inseritelo nel campo che vi viene mostrato e toccate Prosegui, per poi ripetere l'operazione con il codice inviato via email.

Ci siamo quasi, ora dovete caricare i documenti richiesti e inserire il metodo di pagamento. 

Inserite la nazionalità della vostra patente e toccate l'icona della macchina fotografica. Date il consenso per l'accesso alla fotocamera del telefono, posizionate la patente su una superficie e inquadratela con l'app. Prima il fronte, toccate il pulsante di scatto e poi il retro. Assicuratevi che la patente sia leggibile in ogni sua parte, che non ci siano ombre e che l'illuminazione sia adeguata. Infine, se tutto è a posto, date conferma per inviarle al server di Enjoy per le verifiche. 

In pochi secondi se tutto è a posto vi verranno mostrati i vostri dati, di cui dovete verificare la correttezza, toccate conferma e vi verrà mostrata un'inquadratura con la fotocamera anteriore del telefono per effettuare un selfie. Allineate il vostro volto con le linee ed effettuate lo scatto. Seguite le indicazioni per effettuare uno scatto da seri e uno da sorridenti.

 

Se tutto è a posto, potete inserire un metodo di pagamento. Enjoy accetta carte di credito, carte di debito e PayPal. Scegliete quello che preferite e seguite le indicazioni per autenticarlo (per esempio, per la carta vi verrà chiesta conferma tramite l'istituto di credito e per PayPal dovete inserire email e password di accesso).

Ora in Metodi di fatturazione, se siete liberi professionisti dovete inserire la Partita IVA, mentre se siete privati potete completare la procedura. Il sistema vi invierà di conferma che l'iscrizione è avvenuta con successo. Nella email troverete il contratto, le istruzioni del servizio e, soprattutto, il PIN univoco e personale che vi servirà per l'utilizzo dei veicoli. 

A questo punto siete pronti a guidare!

Come si prenota un veicolo

Siamo arrivati finalmente alla parte concreta del nostro processo, prenotare un veicolo e guidarlo. Con Enjoy potete prenotare gratuitamente un veicolo fino a 20 minuti prima dell'utilizzo (30 minuti per i Doblò), dopodiché si paga una tariffa per la prenotazione estesa, di 0,19 o 0.25 euro/minuto (massimo 60 o 70 minuti).

Per trovare e prenotare un veicolo bisogna avviare l'app, oppure potete direttamente noleggiare il primo veicolo che trovate in strada (se non è già stato prenotato).

Per trovare un veicolo sull'app, cercate sulla mappa scorrendo, allargando con il pinch-to-zoom o inserendo un indirizzo specifico. Eventualmente, filtrate i modelli che non volete utilizzare toccando la "x" in corrispondenza del nome e impostate altre preferenze usando l'icona con tre linee in alto a destra e selezionando le voci relative. 

Le vetture saranno indicate con un segnaposto rosso, quelle a benzina, o verde, quelle elettriche. La vostra posizione, invece, è indicata da un pallino blu. 

Come funziona Enjoy

Toccate una vettura che volete noleggiare e, se è libera, toccate Prenota questo veicolo, dando poi conferma. A questo punto scattano i 20 (o 30) minuti di prenotazione gratuita. L'app mostrerà un countdown, che da verde passerà al rosso per segnalarvi la vine della prenotazione gratuita e l'inizio di quella a pagamento.

L'app vi mostrerà una schermata di conferma, che resterà visibile come promemoria nella vostra area riservata, e inoltre riceverete un'email con tutti i dettagli.

In caso abbiate cambiate idea, potete annullare la prenotazione, ma tenete presente che se lo fate troppe volte poi il sistema potrebbe sospendervi.

In alternativa, potete noleggiare direttamente un veicolo per strada. Prima, controllate sul parabrezza il suo stato: 

  • Rosso: in uso
  • Rosso lampeggiante: fuori servizio
  • Giallo: prenotato
  • Verde: disponibile

Se è verde, sull'app, in basso, toccate Sono vicino a un veicolo Enjoy

In alternativa, potete utilizzare il servizio Enjoy Car Delivery (solo Fiat 500), che vi permette di prenotare una Enjoy Fiat 500 e farla consegnare all'interno dell'area di copertura. Il servizio costa 10 euro oltre alla tariffa giornaliera di noleggio scelta. Per avviare il servizio, toccate nell'app l'icona Pianifica in basso a destra e nella schermata successiva toccate il pulsante Prenota ora.

Scegliete il giorno e l'orario di consegna, poi selezionate l'indirizzo di consegna, assicurandovi che sia all'interno dell'area di copertura del Servizio Enjoy.

L'auto sarà consegnata in un raggio di 500 m dall'indirizzo indicato. Selezionate il numero di giorni per cui vi serve l'auto, controllate i dettagli, selezionate il metodo di pagamento e date conferma.

A questo punto, vi verrà pre-autorizzato l'importo del noleggio, mentre la tariffa partirà e sarà addebitata dal momento in cui sbloccherete il veicolo. Un'ora prima dell'inizio della prenotazione riceverete un'email contenente i dettagli sul veicolo prenotato (targa e indirizzo di consegna), e avete tempo da 1 ora prima e fino a 2 ore dopo l'orario selezionato in fase di prenotazione del servizio per sbloccare il veicolo. Trascorse le due ore senza che il noleggio venga avviato, la prenotazione sarà automaticamente cancellata e sarà addebitata una penale di 30 euro.

Come si apre e mette in moto un veicolo

A questo punto, potete accedere al veicolo. Per aprire i veicoli prenotati, raggiungete la vettura, andate nella schermata di prenotazione e toccate il pulsante Apri veicolo.

Se invece avete deciso di noleggiare un veicolo lungo la strada, per aprirlo inserite sull'app il codice del veicolo (visibile dall'esterno dell'abitacolo) e la targa, poi premete il pulsante Apri veicolo. Dopo essere stato sbloccato, il veicolo si blocca nuovamente in modo automatico dopo 1 minuto, e potete sbloccarlo entro un massimo di 5 minuti dal primo sblocco toccando Riapri sull'app o chiamando il Servizio Clienti Enjoy al numero 800.900.505 e indicando la targa e il codice del veicolo.

Ora che siete nell'abitacolo, sempre con l'app in mano, digitate il vostro PIN e rispondete ad alcune domande sullo stato del veicolo. Poi, per Fiat 500 e Doblò, guardate sotto al cambio, e in corrispondenza di un adesivo vedrete un vano portaoggetti. Apritelo e prendete le chiavi per avviare il motore 

In caso abbiate noleggiato una XEV YOYO, verificate che il selettore sia su N, al centro, spingete il pedale del freno e in contemporanea il pulsante di accensione Start/Stop.

Mantenete il freno premuto finché non vedete il messaggio di benvenuto. Ora sbloccate il freno di stazionamento premendo fino in fondo il pedale in basso a sinistra e quando appare la scritta READY sul display potete iniziare la marcia.

Se trovate il veicolo danneggiato, molto sporco e se mancano le chiavi, fate una segnalazione con l'App oppure chiamate il Servizio Clienti Enjoy. Se ritenete che il veicolo non sia idoneo all'utilizzo, potete decidere di rilasciarlo e sceglierne un altro

Come si fa rifornimento

Eni vi ricompensa se fate benzina con un voucher di 5 euro (ma solo se avete fatto almeno 10 euro di noleggi dalla data di iscrizione), quindi potreste essere motivati a fare il pieno di una Fiat 500 (in caso di livello carburante sotto il 30%) o di un Doblò (in riserva). Nel caso di una XEV YOYO, che con il 100% della carica ha un'autonomia di 150km e vi permette di viaggiare ad una velocità media di 80 km/h, Eni consiglia di terminare il noleggio sotto il 30% di carica perché al 20% l'auto riduce molto le prestazioni e non è possibile fare il battery swap in autonomia.

Per fare invece il rifornimento di un veicolo a benzina (per i veicoli bifuel a metano si farà solo il pieno a benzina), potete usufruire delle 778 stazioni di servizio Eni, e la procedura vale sia all'inizio del noleggio che durante il noleggio. Toccate sulla mappa dell'app Enjoy Mostra l'Eni Station più vicina e seguite le indicazioni stradali. 

Fermatevi di fronte a uno degli erogatori abilitati in modalità IPERSELF, spegnete l'auto, toccate l'icona gialla del rifornimento e attendete che parta la procedura. Sull'app comparirà l'elenco degli erogatori disponibili, selezionate quello dal quale vi volete servire e poi confermate toccando il pulsante Inizia il rifornimento.

Ora per fare benzina scendete dal veicolo, sganciate la pistola della benzina super dall'erogatore selezionato e fate il pieno fino a quando dall'erogatore non uscirà più carburante. Non staccate la pistola finché non sarà stato erogato tutto il carburante rappresentato in euro e litri sull'erogatore, accertandoti dell'effettivo arresto del flusso di carburante premendo anche più volte la leva della pistola.

Il sistema calcola il numero di litri necessari per fare il pieno alla vostra auto e non ne erogherà di più, e se lo staccate prima non otterrete il voucher.

Termine noleggio

Arrivati a destinazione, potete terminare il noleggio. Per farlo, parcheggiate il veicolo dentro l'area di copertura, che potete vedere dalla mappa dell'app, sulle strisce blu o in altri posti consentiti (come parcheggi riservati Enjoy, che potete vedere sulla mappa toccando l'icona in alto a destra con tre linee orizzontali). Poi verificate che sia presente il segnale GPS e cellulare (l'app in caso contrario vi avviserà di spostare la macchina), controllate di aver chiuso i finestrini, spento le luci e tirato il freno a mano.

Infine, scendete e premete il pulsante Termina noleggio sull'app.

Ricordate che non potete terminare il noleggio al di fuori dell'area di copertura del servizio, nei parcheggi privati, aziendali e in generale che abbiano un accesso regolamentato e un orario di apertura o chiusura, su aree di sosta con limitazione oraria (disco orario), su stalli con colonnina di ricarica elettrica, su aree di sosta con limitazione giornaliera od oraria e se la limitazione riguarda le 48 ore successive (ad es.

pulizia strade mercati rionali). Quindi, se il divieto di parcheggio inizia il martedì alle 09:00, non potete terminare il noleggio oltre le 09:00 della domenica precedente.

Inoltre non potete terminare il noleggio nei parcheggi riservati ai disabili, alle forze dell'ordine, al carico/scarico merci, ai taxi, alle istituzioni o corpi diplomatici.

Come si paga

In caso di tariffa al minuto, l'importo vi sarà subito addebitato sul vostro profilo al termine del noleggio, mentre in caso di tariffa giornaliera o oraria, l'importo complessivo del servizio vi sarà addebitato a inizio noleggio. Eventuali costi extra per km eccedenti, parcheggi o altro, vi saranno invece addebitati al termine del noleggio stesso.

Eni inoltre vi addebita, ad eccezione dei noleggi con tariffa giornaliera e oraria, una tariffa per lo sblocco del veicolo pari a 1 euro, che verrà applicato all'intera tariffa al termine del noleggio.

Una volta terminato il noleggio, riceverete una email di riepilogo contenente il n° noleggio, la targa veicolo, luogo e orario di inizio e fine noleggio, la durata complessiva (i minuti parzialmente utilizzati vengono considerati per arrotondamento pari a sessanta secondi a partire dal trentunesimo secondo), i chilometri totali percorsi e dettaglio del noleggio suddiviso con evidenza dei minuti di noleggio, km percorsi, importo complessivo addebitato e, nel caso abbiate percorso più di 50 km, importo chilometrico scalando eventuali voucher.

Oltre al costo del noleggio e dei servizi aggiuntivi (prenotazione) potreste incorrere in ulteriori costi e spese, come notifiche amministrative (infrazioni stradali o riattivazione del servizio in seguito ad una sospensione per patente scaduta), necessità di intervento di un operatore (ad esempio pulizia straordinaria dovuta ad un rilascio del veicolo eccessivamente sporco o con luci accese, o in sosta vietata), gestione sinistri (sinistro con mancato o ritardato invio del CID, sinistro con responsabilità del Cliente), perdita o danneggiamento della chiave di accensione, gestione sinistri non comunicati, guida all'estero. 

Enjoy accetta i seguenti metodi di pagamento: carta di credito e carta prepagata (MasterCard, American Express e Visa), PayPal, voucher inseriti in fase di iscrizione. 

Il valore complessivo dei voucher che si trovano nel wallet deve essere maggiore o uguale a 10 euro per essere abilitato ai servizi Enjoy. Se inferiore a 10 euro dovrete caricare un nuovo voucher o inserire un metodo di pagamento valido per continuare a noleggiare.

Come funziona la sosta temporanea

In caso dobbiate fare una sosta temporanea, potete parcheggiare, come per il termine del noleggio, in ogni parcheggio permesso dentro l'area di copertura e gratuitamente su quelli a pagamento con strisce blu,  in tutti i parcheggi riservati Enjoy, che potete visualizzare sul sito o sull'App Enjoy, nei parcheggi riservati ai residenti di Milano, Firenze e Bologna (ma non nelle altre città). 

In più, per brevi soste, l'auto può essere lasciata in sosta fuori dall'area di copertura, chiudendola con la chiave e continuando a pagare il noleggio. 

In generale, durante una sosta, non dovete fare altro che spegnere il motore, chiudere la vettura e continuare a pagare il noleggio, per poi ripartire.

Come contattare Enjoy

Può capitare di avere bisogno dell'assistenza del Servizio Clienti Enjoy per sbloccare un veicolo da noleggiare senza prenotazione, per malfunzionamenti o in caso di incidente. 

Il servizio clienti è raggiungibile al numero 800.900.505, mentre per ricevere assistenza in lingua inglese o se utilizzate una SIM estera, potete contattare il numero +39 02 233.22.222 al costo di una chiamata su rete fissa prevista dal vostro operatore.

Domande e risposte

Le tariffe dipendono dal tipo di veicolo e dal tipo di utente, se privato o libero professionista. Per un utente privato che noleggi una Fiat 500, 1 ora con tariffa al minuto costa 11,4 euro.
Nella tariffa al Minuto Enjoy dal 2021 addebita una pre-autorizzazione di 10 euro per verificare che nella carta prepagata ci sia effettivamente la disponibilità di denaro per effettuare il noleggio.

Tips, tricks e news!
Tutto il meglio della tecnologia in video brevi!
Seguici