Citroën ë-C3 in versione elettrica debutterà nel 2024 e costerà meno di 25.000€

Antonio Lepore
Antonio Lepore
Citroën ë-C3 in versione elettrica debutterà nel 2024 e costerà meno di 25.000€

La nuova piccola auto elettrica della Citroen verrà presentata in Europa ad ottobre. Si tratta del modello ë-C3, la prima BEV a basso costo ad essere lanciata nel Vecchio Continente dal gruppo automobilistico Stellantis, nato dalla fusione di Fiat Chrysler e PSA Groupe. L'auto – che garantirà un'autonomia di 320 km - debutterà nel 2024 e avrà un prezzo di vendita inferiore ai 25.000 euro, dunque meno della versione a benzina.

A confermare la notizia ci ha pensato direttamente l'amministratore delegato della casa automobilistica francese, Thierry Koskas, il quale ha anche rivelato numerosi dettagli circa questo nuovo modello. La nuova Citroen verrà costruita sull'architettura "smart car", introdotta in India ed in America Latina. Il veicolo, inoltre, verrà assemblato nello stabilimento slovacco di Trnava.

Sempre l'amministratore delegato ha aggiunto che l'imminente e-C3 per l'Europa sarebbe un'offerta unica, in quanto si tratta di un piccolo veicolo elettrico "completamente attrezzato" costruito in Europa per meno di 25.000 euro. A questo proposito, ci sono alcune minicar completamente elettriche vendute a un prezzo inferiore, in particolare la Dacia Spring di fabbricazione cinese e la vecchia Volkswagen e-Up, ma la C3 sarebbe la piccola auto completamente elettrica più economica.

Infine, Koskas ha parlato anche dei rivali cinesi, come il marchio MG di SAIC e BYD, che stanno esportando veicoli elettrici a basso costo in Europa. "Stanno realizzando prodotti molto competitivi", ha detto, aggiungendo che Citroen sarà all'altezza della sfida. "La nostra risposta è l'e-C3", ha infatti replicato.

Su WhatsApp le breaking news tech!
Solo il meglio della tecnologia
Seguici