La casa automobilistica cinese XPeng pronta al debutto in Europa

Verranno lanciate due auto completamente elettriche: la berlina P7 ed il SUV G9
Antonio Lepore
Antonio Lepore
La casa automobilistica cinese XPeng pronta al debutto in Europa

XPeng Motors, casa automobilistica cinese di auto elettriche, a partire da maggio debutterà su alcuni mercati europei, tra cui quello della Germania. In particolare, saranno due le auto in rampa di lancio, tra cui la berlina P7, che fu lanciata in Norvegia nell'estate 2021. Ad affiancare quest'ultima ci sarà il SUV G9, che sarà disponibile in tre allestimenti: un modello standard a trazione posteriore per 57.600 euro, una versione a lungo raggio a trazione posteriore per 61.600 euro ed un modello a trazione posteriore a partire da 69.600 euro.

Anche la berlina P7, che nel 2023 ha beneficiato di un aggiornamento, visto un aggiornamento del 2023, sarà lanciata in tre allestimenti diversi: un EV a lungo raggio a trazione posteriore per 49.600 euro, una versione ad alte prestazioni di guida AWD per 58.600 euro e l'AWD Wing Edition, a partire da 69.600 euro.

XPeng Motors ha scelto il mercato tedesco poiché è stato definito come "il mercato automobilistico più competitivo del mondo". Dunque, l'azienda cinese punta a competere con marchi storici come BMW, Mercedes-Benz, Audi e Volkswagen, puntando, stando ad alcune indiscrezioni, ad una quota di mercato pari al 3% entro la fine del 2024.

La casa automobilistica cinese, successivamente, avrà l'obiettivo di vendere i suoi veicoli elettrici anche in altri mercati, tra cui quello francese, italiano ed inglese. Ad esempio, il SUV G6 - con guida a destra - dovrebbe essere lanciato nel Regno Unito. Il G6 sarà lungo 4753 mm e sfrutterà la nuova piattaforma SEPA 2.0 di Xpeng, che integra una tecnologia come un'architettura elettrica da 800 V che consente la ricarica rapida CC a velocità fino a 480 kW. Infine, il traguardo finale dovrebbe consistere nel lanciare circa 30 modelli elettrici entro il 2027.

Fonte: Electrek, Autocar