Cos’è il BMW Theatre Screen e quanto costa

Marco Coletto
Marco Coletto
Cos’è il BMW Theatre Screen e quanto costa

Intrattenere i passeggeri posteriori, in modo particolare i bambini, durante un lungo viaggio in auto non è semplice. I metodi tradizionali come cantare o leggere le targhe alla lunga possono annoiare e per questo motivo sempre più famiglie hanno optato per soluzioni tecnologiche come smartphone e tablet: il modo migliore per guardare film o cartoni senza stress.

Alcune auto montano schermi integrati nella zona posteriore dei sedili davanti ma BMW ha voluto andare oltre con il Theatre Screen con Amazon Fire TV. Vediamo quindi cos'è e come funziona, ricordandovi anche di dare uno sguardo all'elenco di tutte le auto elettriche BMW.

Indice

Cos'è il Theatre Screen?

Il Theatre Screen è, in poche parole, un cinema in auto: un enorme touchscreen da 31,3" 8K che sbuca dal soffitto quando richiesto. Il sistema si attiva con telecomandi touch integrati nei pannelli delle portiere e quando è acceso si chiudono automaticamente le tendine oscuranti dei finestrini laterali posteriori, del tetto panoramico e del lunotto.

Il tutto accompagnato da un tema musicale appositamente creato dal famosissimo compositore tedesco Hans Zimmer, vincitore di due Premi Oscar.

Lo schermo si posiziona sul tettuccio della macchina per non essere di intralcio quando non è in uso e può essere spostato più vicino o più lontano dal passeggero.

Chi si accomoda sui sedili posteriori può fruire di contenuti fino a 4K/UHD (vedere video, giocare, ascoltare musica) e vedere film e programmi TV in 16:9, 21:9 o in formato cinematografico 32:9. Come prerequisito per lo streaming video va attivata la eSIM personale nell'auto.

Siccome anche l'orecchio vuole la sua parte non si può non citare l'impianto audio Bowers & Wilkins con subwoofer nei sedili (optional) che consente di collegare fino a due cuffie Bluetooth.

Su quali BMW si trova il Theatre Screen?

Per il momento il BMW Theatre Screen è disponibile solo su due modelli: le ammiraglie serie 7 e i7. Questo perché c'è bisogno non solo di tanto spazio a bordo dell'auto, ma anche di tutta una serie di caratteristiche tecniche, come ad esempio l'alto livello di insonorizzazione, necessarie per un'esperienza davvero di alto livello.

Inutile poi sottolineare che parliamo di un optional davvero di lusso, e che pertanto può essere presente solo su vetture di altissima gamma, perché tutto l'equipaggiamento costa facilmente più di una comune utilitaria. E questo ci dà il gancio necessario per introdurre proprio il paragrafo relativo al prezzo di questo cinematografico optional.

Quanto costa il BMW Theatre Screen?

Come facilmente intuibile, il prezzo del Theatre Screen è molto elevato, ma forse non è quello che vi stupirà di più. Lo schermo da cinema di BMW costa infatti 4.900 euro, ma questi da soli non bastano per avere il massimo dell'esperienza di visione, o meglio di ascolto.

Per immergersi davvero nei contenuti di bordo dovrete infatti aggiungere all'ottimo schermo anche un audio di parli livello, nello specifico il Bowers & Wilkins Diamond Surround Sound: amplificatore 1400W, 10 canali, 16 altoparlanti ed equalizzatore a 7 bande. Il tutto per altri 6.000 euro, che portano il prezzo complessivo di questa coppia di optional a quasi 11.000 euro; più o meno il costo di una piccola auto per la città, come già accennato.

Il canale degli sconti tech +50k
Tutti i migliori sconti e coupon per la tecnologia
Seguici