Apple deposita un brevetto per la ricarica della sua Apple Car... con MagSafe!

Alessandro Nodari
Alessandro Nodari
Apple deposita un brevetto per la ricarica della sua Apple Car... con MagSafe!

Che Apple creda fortemente nella sua tecnologia Magsafe è ormai un fatto assodato, ma a quanto pare l'azienda di Cupertino avrebbe intenzione di introdurla anche nella sua attesissima Apple Car

È infatti dal 2019 che Apple deposita brevetti che studiano un approccio alla ricarica per la sua nuova auto elettrica, e l'ultimo, chiamato "Stazione di ricarica con meccanismo di allineamento passivo", è riservato appunto alle stazioni di ricarica. Il brevetto, piuttosto articolato, prevede l'inserimento automatico della presa nell'auto, andando a correggere eventuali variazioni dall'allineamento ottimale.

Il brevetto, che prevede il posizionamento dell'auto entro un determinato raggio d'azione, prende anche in considerazione rinforzi sulla stazione di ricarica, in modo da evitare i danni in caso di urti con l'auto. Inoltre, per aumentare le possibilità di un collegamento adeguato, l'area circostante la presa potrebbe fungere anche da imbuto che devia la spina nella presa, ed essere dotata di un magnete per fissare l'accoppiamento.

La presa di ricarica sarà inoltre in grado di ruotare verticalmente e orizzontalmente, alterando l'angolo per garantire un collegamento perfetto. Ovviamente questi sono solo alcuni dei brevetti di Apple, e non è detto che la soluzione verrà implementata in futuro. La casa della mela è però impegnata appieno nella concretizzazione del progetto, di cui sta esplorando tutte le possibili soluzioni, ed è persino possibile che questo brevetto non sia destinato solo a stazioni fisse. Nel 2018 infatti un progetto prevedeva ricariche "al volo" con veicoli a guida autonoma.

Mostra i commenti